Home / Cultura / Letteratura

Letteratura

emancipazione urss

L’emancipazione della donna in Urss raccontata da Anna Strong

In occasione della Giornata Internazionale della Donna, proponiamo un estratto da un libro di Anna Louise strong, “L’era di Stalin” (La città del sole, 2004, pag 97-100), lettura semplicissima che ci sentiamo di consigliare ai nostri giovani lettori. In tre pagine molto suggestive, l’autrice racconta il processo di emancipazione delle donne in Unione Sovietica, promosso dai comunisti dopo la rivoluzione d’Ottobre, specie nelle regioni più difficili e arretrate come l’Asia Centrale. —— […] In tutte le parti dell’Unione Sovietica il mutamento della condizione della donna fu uno dei cambiamenti più importanti della vita sociale. La rivoluzione diede alla donna l’eguaglianza legale …

Read More »
metallo

Tra passato, presente e futuro: Metallo Urlante

*di Emiliano Cervi Valerio Evangelisti, bolognese classe ’52, è uno dei più noti scrittori italiani contemporanei di fantascienza, fantasy e horror, generi di cui tutte le sue opere sono caratterizzate. Non si tratta però di opere fine a se stesse in cui il focus è basato sulle vicende narrative; è sempre presente infatti una critica forte, a volte palese a volte invece sottesa a tutto il racconto, alla società. Non è facile nemmeno definire a quale società, dal momento che uno degli strumenti narrativi di Evangelisti è quello di intrecciare tra loro 2-3 storie parallele, ambiantate rispettivamente nel passato, nel …

Read More »
kingdom_hi_res

Ghibli e miyazaki: l’animazione come critica sociale

*di Francesco Raveggi Il 5 Gennaio è una data simbolica per tutti gli appassionati di film d’animazione: è il compleanno del Maestro dell’animazione, Hayao Miyazaki. I suoi film, prodotti in seno allo Studio Ghibli, di cui è stato fondatore, sono conosciuti e premiati in tutto il mondo – si pensi anche al fatto che uno dei suoi capolavori, “La città incantata”, è stato l’unico film d’animazione giapponese a vincere un Premio Oscar. Fantasia, forme e colori particolareggiati, uno stile unico di narrazione e una capacità incredibile di tenere lo spettatore incollato allo schermo fino all’ultimo secondo; questi sono solo alcuni …

Read More »
ZOWzPwS

Sin City: il ritorno del noir nel fumetto

*di Francesco Raveggi Nello sconfinato panorama del comics americano, fatto oramai di operette che mirano all’intrattenimento puro e semplice, una nota di merito va certamente a “Sin City”, una delle creazioni più originali e sicuramente l’opera più famosa di Frank Miller. Uscito per la prima volta nel 1991, conta attualmente 7 volumi, più uno che sta venendo progettato in questi mesi. Osannata dalla critica e amata dai fan (tanto da ispirare per ora ben due film con cast di tutto rispetto, cinematograficamente parlando), quest’opera ha conquistato una larga fetta del pubblico americano ed europeo. Ma perché questo successo? Cosa contraddistingue …

Read More »
tallone di ferro

Jack London e l’ideale che non muore

*di Federico Bongiovì “Siamo l’inevitabile. Siamo il culmine dell’errore industriale e sociale. Ci rivoltiamo contro la società che ci ha creato.” Il Tallone di Ferro, edito per la prima volta nel 1908 negli Stati Uniti d’America, è frutto del genio dello scrittore Jack London, fra i più conosciuti e importanti esponenti della letteratura nordamericana. In esso egli descrive un probabile prossimo futuro per gli U.S.A. di inizio novecento, nel quale una ristretta oligarchia borghese comanda dispoticamente il proletariato statunitense “schiacciandolo sotto il proprio tallone di ferro”, ma non riesce a sconfiggere i rivoluzionari, mossi dal desiderio della nascita del Socialismo. …

Read More »