Home / Questioni di Classe

Questioni di Classe

art-25-consiglio-carlo-4

25 aprile, giovani in piazza con le bandiere rosse: «chi inneggia alla UE offende i partigiani»

Tanti giovani sono scesi in piazza ieri per la giornata della Liberazione. Una giornata che era stata preceduta da polemiche sollevate da comunità ebraiche e Partito Democratico, che a Roma hanno boicottato la manifestazione. Una polemica che non solo non ha compromesso la riuscita delle mobilitazioni, ma anzi sembra averne incrementato la portata. Grande successo il corteo di Roma, che ha visto la presenza di migliaia di persone, grazie anche alla scelta più che riuscita dell’ANPI in merito al percorso del corteo, che è partito da Piazza dei Caduti della Montagnola, a Roma Sud, attraversando diversi quartieri popolari fino a …

Read More »
art-camerieri

Sfruttamento e minacce, così si lavora nei ristoranti di Torino

Pubblichiamo di seguito la lettera di un cameriere e un aiuto cuoco, entrambi colleghi in un ristorante torinese, che hanno scelto il nostro giornale come megafono per denunciare le loro condizioni lavorative e il mobbing psicologico a cui sono sottoposti quotidianamente. Abbiamo volutamente censurato i loro nomi per evitare possibili ritorsioni ai danni dei due ragazzi. Siamo M. Rossi e L. Bianchi, due ragazzi di 26 e 23 anni, e lavoriamo in uno dei tanti ristoranti a Torino. Ci è capitato di leggere recentemente l’appello di un giovane cameriere, che denunciava la sua condizione lavorativa e lo sfruttamento che vive …

Read More »
liceo-fermi-st

Cosenza, al Liceo Fermi alternanza scuola-lavoro a pagamento

*di Gilberto Fialà Nei giorni scorsi diverse testate locali (di Cosenza, ndr) hanno dato notizia della partecipazione del Liceo Scientifico “E. Fermi” di Cosenza al progetto National High School Model United Nations, promosso dall’ONU, che si è tenuto a New York dal 13 al 20 marzo. Il progetto in questione, costato più di 2000 euro alle famiglie dei giovani che hanno aderito e quindi per ovvie ragioni economico-sociali accessibile solamente ad una minoranza della comunità studentesca, rientra nel quadro dell’alternanza scuola-lavoro, sebbene la scuola abbia reso pubblico questo dettaglio solo alla sua conclusione. «Gli studenti che hanno pagato quella cifra …

Read More »
abbandono-st

Cresce l’abbandono scolastico, Fiorucci (FGC): «è la scuola di classe voluta dai governi»

Sempre più studenti abbandonano precocemente la scuola, senza completare il proprio percorso di studi. È quanto emerge dai rapporti di autovalutazione (Rav) pubblicati dal MIUR e riferiti agli anni scolastici 2013/2014 e 2014/2015. Un problema strutturale che si dimostra in rapida crescita a tutti i livelli, a partire dalle scuole medie: sono 7.700 i giovanissimi che le lasciano, concentrati soprattutto al Sud e nelle aree più disagiate. Ma è alle scuole superiori che i numeri lievitano esponenzialmente. 45.000 studenti, soprattutto degli istituti tecnici e professionali, hanno lasciato gli studi a metà anno o dopo poche settimane. Una dinamica in forte …

Read More »
poletti-fiducia-rapp-lavoro

Fiducia e calcetto, il “lavoro” secondo Poletti

*di Enrico Bilardo Ieri mattina il ministro del lavoro Poletti ha incontrato diversi studenti a Bologna durante un incontro sull’alternanza scuola-lavoro. Il Ministro, come spesso gli capita, ha rilasciato affermazioni discutibili, sia riguardo l’alternanza che riguardo il mondo del lavoro: “Il rapporto di lavoro è prima di tutto un rapporto di fiducia. È per questo che lo si trova di più giocando a calcetto che mandando in giro dei curriculum” Poletti non è nuovo a questo genere di uscite con cui rivela, senza alcuna remora, delle realtà tanto note ed evidenti quanto deplorevoli; quello che sorprende è proprio che un …

Read More »
tsipras-art-st

Tsipras contestato alla Sapienza: «non sei il benvenuto»

Tsipras contestato all’università La Sapienza al grido «venduto, non sei il benvenuto». Il premier greco ieri era ospite di un’iniziativa organizzata dalla Sinistra Europea in occasione del 60° anniversario della firma dei trattati di Roma. Tsipras insieme ad oltre cento tra capi di stato e di governo parteciperà infatti alle celebrazioni ufficiali dell’anniversario il 25 marzo, data in cui la capitale sarà luogo di manifestazioni di protesta e sostegno alla UE. L’iniziativa prevista nell’Aula Magna della facoltà di Economia era intitolata «A Europe for the People and by the People» e aveva l’obiettivo di rilanciare, a detta degli organizzatori, l’idea …

Read More »
tvg inf

I tirocini di Infermieristica, fra ingiustizie e sfruttamento

*di Marta Di Cori e Luca Paolucci Il corso di laurea in Scienze Infermieristiche fu istituito il 19 novembre 1990 con la legge n. 341, con obbligo delle regioni di stipulare opportuni protocolli d’intesa con le università del territorio entro il primo gennaio 1996. In questo modo le scuole professionali venivano sostituite dal diploma di laurea necessario per esercitare tale professione. Attualmente il corso di laurea in scienze infermieristiche e delle altre professioni sanitarie è progettato come qualsiasi altro corso di laurea del nuovo ordinamento. Tuttavia i suoi iscritti non sono semplici studenti. Storicamente l’apprendimento di questa professione è stato …

Read More »
art donne

Per una riflessione sullo sciopero “delle donne”

di Irma Sarzi* Le donne di moltissimi paesi si mobiliteranno nella giornata dell’8 Marzo. Una mobilitazione che in Italia ha preso il via con la manifestazione svoltasi a Roma il 26 Novembre, strettamente in relazione con la giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Tutto il variegato mondo delle associazioni femministe, centri sociali e centri antiviolenza hanno intrapreso un cammino fatto di tavoli e dibattiti in cui si sono affrontati moltissimi argomenti. La piattaforma dello sciopero è riuscita a rivendicare molte istanze che per troppo tempo nei dibattiti delle donne sono stati oscurati: lavoro, salute, discriminazioni, immigrazione… Nonostante …

Read More »
art vercelli

«Studenti stranieri in aule separate», una riflessione sull’esperimento di Vercelli

Sta facendo notizia in queste ore l’esperimento sociale realizzato dalla scuola media “Pertini” di Vercelli. «A partire da oggi, con effetto immediato, gli alunni con entrambi o anche solo un genitore di origine non italiana seguiranno le lezioni scolastiche in un’aula diversa rispetto a quella del resto della classe» – questo il testo della finta circolare “ministeriale” letta in cinque classi terze, che prevedeva anche due esami aggiuntivi per gli studenti stranieri, che avrebbero dovuto dimostrare di conoscere la lingua e la cultura italiana. Una finta circolare, ispirata a quelle reali seguite all’approvazione delle leggi razziali nel 1938, sotto il …

Read More »
art belfioori

Alternanza e precarietà: «Io, studente, vi racconto la propaganda nelle scuole»

*Riceviamo e pubblichiamo questa testimonianza di uno studente romano, frequentante un istituto tecnico di periferia, che ci racconta l’impressionante livello di indottrinamento raggiunto nelle scuole, in cui si cerca di convincere i giovani che precarietà, disoccupazione e assenza di diritti sul lavoro sono una “normalità” a cui doversi adeguare. ____ Sono uno studente di un istituto tecnico nella periferia romana e scrivo questo articolo per raccontarvi di come nelle scuole italiane si stia cercando in maniera più o meno velata di far passare l’alternanza scuola lavoro, e più in generale la “buona scuola” come un qualcosa di positivo per noi …

Read More »