Home / Internazionale / La WFDY compie 72 anni: «un dovere e una necessità fondarla»
72-anni

La WFDY compie 72 anni: «un dovere e una necessità fondarla»

*Comunicato della Federazione Mondiale della Gioventù Democratica per i 72 anni dalla sua fondazione

Durante un periodo difficile, caratterizzato dalle durissime condizioni della Seconda Guerra Mondiale, la gioventù progressista del mondo non fu solamente in prima linea nello scontro con il nazifascismo, ma costruì ponti di comunicazione e cooperazione con l’obiettivo di sconfiggere quel nemico comune. Milioni di giovani di tutto il mondo, anche dopo la guerra e l’annientamento del fascismo, furono ispirati verso un’unità più larga a livello internazionale. Era molto più di un obiettivo per la gioventù; era un dovere e una necessità quando, il 10 novembre 1945, sulle macerie della Seconda Guerra Mondiale, fu fondata la Federazione Mondiale della Gioventù Democratica.

La fondazione della FMGD (WFDY in inglese, NdT) avvenne attraverso un congresso internazionale ospitato dalla Albert Hall di Londra. I partecipanti erano i giovani di tutto il mondo che condividevano richieste e visioni comuni. Dal 10 novembre 1945, la Federazione Mondiale della Gioventù Democratica è sul cammino della lotta, accanto alla gioventù, i poveri e i popoli oppressi del mondo. Da allora, la FMGD si impegna ad essere in questa posizione fino alla caduta dell’imperialismo, del fascismo e del colonialismo e alla fine di occupazioni, guerre, sfruttamento e miseria dei popoli. Da allora, non c’è nessuna giusta lotta nel mondo che non sia stata appoggiata dalla FMGD.

Oggi si compiono 72 anni di storia, con l’importanza che la FMGD ha superato con successo tutte le sfide durante ogni suo periodo. Il successo della Federazione ha permesso che essa sia stata identificata come la speranza di milioni di giovani del mondo, della gioventù influenzata dagli ideali di solidarietà e amicizia internazionalista.

Il 72esimo anniversario della FMGD è un evento che simboleggia le ragioni della lotta dei suoi militanti oggi. Nel periodo attuale in cui la FMGD agisce, l’imperialismo sta assicurando sempre di più la dominazione dei grandi monopoli con guerre, invasioni e ingerenze. Le forze imperialiste disseminano morte e disastri nel tentativo di controllare le risorse naturali e le vie di trasporto di stati sovrani. Il fascismo si sta risollevando in diverse parti del mondo e il fondamentalismo si sta sviluppando ancor più pericolosamente, segni che entrambi sono strumenti nelle mani degli imperialisti.

Perciò, la storia della FMGD è una testimonianza per il futuro, che impone un dovere ai suoi militanti dimostrando l’esistenza di un’alternativa attraverso la lotta, che impone la responsabilità della gioventù anti-imperialista internazionale di mostrare il potere della solidarietà, dell’amicizia e dell’anti-imperialismo. E’ una storia che lancia un chiaro messaggio: tutti insieme, tutti i membri della FMGD, continueranno a tenere alte le aspirazioni della gioventù progressista e anti-imperialista.

Ogni anniversario della FMGD è un segno che dimostra la continuità della lotta anti-fascista e anti-imperialista contro ogni guerra e che, allo stesso tempo, onora tutti quelli che ci hanno preceduto e si sono sacrificati per la lotta per la pace, la solidarietà e la giustizia sociale.

Lunga vita alla solidarietà internazionalista!

Lunga vita al movimento della gioventù anti-imperialista!

Lunga vita alla FMGD/WFDY!

Budapest, 10 novembre 2017

A nome della FMGD, il Quartier Generale.

Commenti Facebook

About Redazione Senza Tregua

Giornale ufficiale del Fronte della Gioventù Comunista

Check Also

palestina-cop

Leila Khaled interviene a Roma per i 50 anni del FPLP nonostante l’espulsione dall’Italia

Si è tenuto oggi a Roma l’evento di commemorazione dei 50 anni dalla fondazione del …