Home / Tag Archives: guerra

Tag Archives: guerra

Afghanistan, la storia scomoda non raccontata a scuola

Afghanistan, la storia scomoda non raccontata a scuola. Cosa c’era prima del fondamentalismo islamico e dei talebani? 41 anni fa si chiamava “Repubblica Democratica dell’Afghanistan”, ed era governata dal Partito Democratico del Popolo Afghano andato al potere un anno prima, nella “Rivoluzione di Saur” che aveva rovesciato il vecchio regime. Il nuovo governo laico e socialista promosse campagne per la modernizzazione del paese, per l’alfabetizzazione di massa, per l’emancipazione delle donne. Il 24 dicembre 1979 l’Unione Sovietica intervenne in soccorso alla Repubblica Democratica, aggredita dai “mujaheddin” sostenuti dagli Stati Uniti e dai loro alleati. “Meglio i jihadisti dei comunisti” è …

Read More »
genova-portuali-guerra

«Chiudere i porti alla guerra». La protesta dei portuali di Genova contro le armi saudite

Dai lavoratori portuali di Genova arriva un segnale importante di lotta di classe. Ieri si è tenuta nel porto di Genova la protesta lanciata dal Collettivo Autonomo Lavoratori Portuali (Calp), che ha visto l’adesione dei sindacati Usb e Si Cobas e diverse sigle politiche. I lavoratori hanno protestato contro l’arrivo nel porto di Genova della nave saudita “Bahri Yanbu”, ormai nota per il trasporto di armamenti utilizzati nella guerra in Yemen, paese teatro della peggiore crisi umanitaria esistente oggi al mondo, in cui l’esercito saudita sta compiendo una vera e propria strage. I portuali hanno bloccato il varco Etiopia, dove …

Read More »
soldi-alla-scuola-2

I giovani saranno in prima fila contro la guerra

L’attacco degli Stati Uniti che ha portato all’uccisione di un importante generale iraniano è un atto di guerra che rischia di precipitare l’umanità in un conflitto militare di vasta scala. La gioventù italiana e di tutto il mondo non può restare a guardare passivamente lo svolgersi degli eventi, ma deve prendere una chiara posizione contro la guerra impedendo ai propri governi di continuare e addirittura intensificare le politiche imperialiste in medio oriente e in ogni parte del mondo. Dopo quasi vent’anni sono evidenti i risultati della politica di aggressione americana e europea all’Iraq. Nel 2003 con prove false gli Stati …

Read More »
siria-st-guerra

Sulla situazione attuale in Siria

di Paolo Spena, Raffaele Timperi e Lorenzo Lang L’invasione turca della Siria del Nord è un atto di aggressione che ha segnato un’ennesima escalation in un conflitto che si protrae ormai da 8 anni e che ha spinto l’instabilità della regione ad un livello senza precedenti dagli anni ’90, portando sofferenze indescrivibili ai popoli del Medio Oriente, e a quello siriano in particolar modo. In seguito all’annuncio del ritiro dell’esercito USA dalle zone controllate dalle milizie curde nella Siria del Nord, l’esercito turco è penetrato per diversi chilometri nel territorio siriano affiancato dalle milizie jihadiste del “Free Syrian Army”, proclamando …

Read More »
L'Italia aderisce all'Iniziativa Europea d'Intervento

L’Italia aderisce all’Iniziativa Europea d’Intervento

di Lorenzo Vagni e Salvatore Vicario Nella giornata del 19 settembre è stato diramato sul sito ufficiale del governo un comunicato della Presidenza del Consiglio dei Ministri con il quale veniva ufficializzata l’adesione dell’Italia all’Iniziativa Europea d’Intervento (abbreviato in IEI, in inglese European Intervention Initiative, EI2)[1] a guida francese, a seguito dell’incontro tra Conte e Macron. Cos’è l’IEI? L’IEI è un progetto militare con sede in Francia costituito il 25 giugno 2018 su impulso di Emmanuel Macron come struttura esterna all’Unione Europea, che già prevedeva un accordo sul piano militare, la Cooperazione Strutturata Permanente nella Difesa (PeSCo)[2], e alla NATO, e raggruppava prima dell’adesione dell’Italia 12 paesi (Belgio, …

Read More »
Arabia Saudita arruola bambini soldato per combattere in Yemen

L’Arabia Saudita arruola bambini soldato per combattere in Yemen

*di Lorenzo Vagni Dal 2015 lo Yemen è teatro di una sanguinosa guerra civile combattuta tra gli Huthi, un movimento sciita sostenuto dall’Iran, e le forze sunnite leali all’ex presidente Abdrabbuh Mansur Hadi, sostenute da diverse monarchie del Golfo (tra cui principalmente Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti), dagli Stati Uniti e da diversi altri stati membri della NATO. A questi due schieramenti si aggiungono diverse milizie jihadiste legate ad Al Qaida o allo Stato Islamico e una fazione che opera per la secessione del sud del paese. Le poche volte che questa guerra arriva nei media viene presentata con una comoda interpretazione dei fatti basata su considerazioni …

Read More »
È iniziata la corsa alla militarizzazione dello spazio

È iniziata la corsa alla militarizzazione dello spazio

*di Lorenzo Vagni La corsa agli armamenti prodotta dall’imperialismo mondiale sta per rendere realtà quella che agli occhi di molti sarebbe fino ad oggi parsa la trama di un noto film di fantascienza; la militarizzazione dello spazio. Infatti, gli Stati Uniti hanno recentemente predisposto la creazione di un sesto corpo delle Forze Armate, il primo dal 1947, addetto alle missioni militari all’esterno dell’atmosfera terrestre, le cui competenze erano finora delegate al Comando Spaziale dell’Aeronautica Militare USA. La mira da parte degli Stati Uniti alla creazione di una forza armata addetta a condurre operazioni militari nello spazio aperto ha origine nel 2000, anno in …

Read More »
Sulla bomba nucleare all’idrogeno B61-12 USA in arrivo in Italia

Sulla bomba nucleare all’idrogeno B61-12 in arrivo in Italia

*di Lorenzo Vagni Una tema di costante attualità è quello della diffusione delle armi nucleari. Negli anni recenti gli Stati Uniti hanno sviluppato una nuova devastante arma, che sarà a breve trasferita in Italia. Nel 2009 furono stanziati 65 milioni di dollari dal governo americano per uno studio sull’aggiornamento delle bombe nucleari tattiche B61, le più datate tra le bombe all’idrogeno a disposizione degli Stati Uniti. Nell’aprile 2013 il Pentagono stanziò 11 miliardi di dollari per lo sviluppo di un “programma di estensione della vita utile” (termine che indica un programma per il rinnovo e/o la sostituzione di componenti di armi nucleari) delle …

Read More »
st-art-expo-1937

Quell’Expo di 80 anni fa che preannunciava la guerra

Il 25 maggio 1937, esattamente 80 anni fa, si apriva l’Expo di Parigi dedicato al tema “Arte e tecnica nella vita moderna”. La foto dell’evento, qui riportata nella versione originale e in una riproduzione artistica a colori, è tutt’oggi una straordinaria testimonianza del clima che vi si respirava, e più in generale della situazione politica internazionale di quegli anni. Il padiglione dell’Unione Sovietica e quello del Terzo Reich si trovano uno di fronte all’altro, quasi un’allegoria della rivalità fra i due paesi. In cima al padiglione sovietico, l’imponente opera della scultrice Vera Muchina, “L’operaio e la kolchoziana”, che alzano verso …

Read More »
art-cara-crotone

Con gli immigrati si fanno più soldi che con la droga

Sono state arrestate 68 persone a Crotone nell’ambito dell’inchiesta Jonny sulla gestione del Cara (centro accoglienza richiedenti asilo) da parte della cosca ‘ndranghetista degli Arena. Fra gli arrestati ci sono anche il parroco di Isola Capo Rizzuto (KR), che ha intascato oltre 130 mila euro per servizi inerenti alla “cura delle anime”, e Leonardo Sacco, presidente della sezione calabrese e lucana della Confraternita delle Misericordie, uomo molto potente nella zona, gestore del Cara e amico di diversi politici locali. Sacco avrebbe favorito nella concessione di appalti per i servizi al Cara la cosca degli Arena, che partecipava alle gare tramite …

Read More »