Home / Tag Archives: imperialismo (page 2)

Tag Archives: imperialismo

idlib-st

Armi chimiche e mass media: come farci accettare una guerra in Siria

In guerra la prima a morire è sempre la verità. È questa l’impressione che, comunque la si voglia pensare, emerge dalla vicenda siriana. La propaganda di guerra, che nell’era digitale si combatte a suon di immagini, video e tweet, assume una tale viralità in un tempo così ristretto fino a rendere difficoltosa una verifica della veridicità di ogni notizia, con i media che evidenziano in parte una colpevole complicità, in parte l’urgenza di lanciare una notizia eclatante non curandosi di verificarla. Dopo l’aggressione degli USA, che la scorsa notte hanno bombardato una base aerea dell’esercito siriano, probabile azione apripista di …

Read More »
disarmo nucleare

Il disarmo nucleare e lo scontro fra imperialismi

*di Lorenzo Scala Lo scorso ottobre l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha approvato con un largo margine di maggioranza una risoluzione che vede nel marzo 2017 la data di inizio di negoziati internazionali volti al raggiungimento di un Trattato per la messa al bando definitivamente le armi nucleari. In un mondo che continua ad ospitare circa 15.000 armamenti atomici e dopo oltre vent’anni di stallo nelle trattative per la denuclearizzazione globale, si tratta di un provvedimento di capitale importanza, un altro piccolo passo verso la liberazione dell’umanità dalla minaccia distruttiva ed aberrante della guerra non convenzionale. Le modalità attraverso cui …

Read More »
VENEZUELA

Il capitale contro la rivoluzione bolivariana

*di Lorenzo Scala Negli ultimi giorni si è tornato a parlare del Venezuela, paese che dai grandi mezzi di comunicazione ci viene descritto come in uno stato di profonda prostrazione economica, al limite del collasso. Le immagini più ricorrenti ed evocate da quasi tutti i giornali, sia di destra che di “sinistra”, sono quelle di supermercati vuoti, mancanza di medicinali, code interminabili davanti ai pochi e miseri centri di distribuzione popolare. Per completare il quadro, l’opinione pubblica mondiale subisce passiva la rappresentazione di un governo venezuelano inefficiente e irresponsabile, ancorato a un’ideologia socialista che, sottraendosi alle infallibili leggi del mercato …

Read More »
articolo scala

I media e la propaganda: a Gaza la vita vale di meno

*di Lorenzo Scala L’opinione pubblica mondiale è stata sconvolta da quella che molto probabilmente diverrà una delle immagini simbolo della guerra civile siriana, ormai iniziata più di cinque anni fa. Stiamo parlando della foto del piccolo Omran, il bambino siriano vittima dei bombardamenti governativi sulla parte orientale di Aleppo, controllata da tutta una serie di milizie ribelli spesso assimilabili a quelle islamiste e jihadiste. La diffusione virale e quasi premeditata della foto in questione, così come l’esclusivo risalto mediatico delle operazioni di guerra dell’Esercito nazionale siriano, non possono però passare inosservati. Quella a cui abbiamo assistito è stata una vera …

Read More »
U.S. Democratic presidential candidate Bernie Sanders speaks in East Los Angeles

Primarie americane tra show, false aspettative e malcontento popolare

Le primarie statunitensi sono ormai entrate nella loro fase finale verso le rispettive Convention dei Democratici a Philadelphia e Repubblicani a Cleveland nelle quali saranno nominati i due candidati alla Presidenza degli USA nelle elezioni del prossimo 8 novembre. Nonostante l’ostracismo di parte del Partito Repubblicano verso Trump e i “successi” ottenuti dal sedicente “socialista democratico” Bernie Sanders nel Partito Democratico, i superfavoriti rimangono il miliardario Trump rimasto ormai unico candidato per i Repubblicani e Hillary Clinton per i Democratici. Anche se per quest’ultima la corsa alla candidatura si sta dimostrando molto più complicata delle attese iniziali come dimostra anche …

Read More »
Bill_Gates_vaccine

Cooperazione internazionale e Filantrocapitalismo:il caso più eclatante (II parte)

*di Marco Mercuri (I parte) Già Oscar Wilde nel suo “L’anima dell’uomo sotto al socialismo” aveva colto ed evidenziato il paradosso di un sistema, quello capitalista, che genera sia delle feroci diseguaglianze che la filantropia, falsamente determinata a risolverle. “I migliori tra i poveri – scrisse Wilde – non sono mai riconoscenti [ai benefattori n.d.r.]. Sono scontenti, ingrati, disobbedienti e ribelli, e hanno ragione di esserlo. […] Perché dovrebbero essere grati delle briciole che cadono dalla mensa del ricco? Dovrebbero esser seduti intorno al tavolo con gli altri commensali condividendo la festa!”. Utilizzando l’immagine dei super-ricchi in abbuffata e delle …

Read More »
70914712-531b-41ef-b095-1f5e386c133a_xl

Cooperazione internazionale e Filantrocapitalismo: Il tocco “soft” dell’imperialismo (I parte)

*di Marco Mercuri Per comprendere il ruolo crescente della filantropia privata nella cooperazione internazionale allo sviluppo è indiscutibilmente necessario prendere coscienza di cosa sia questa branca presuntivamente umanitaria delle relazioni internazionali. Il cambio di governance globale in atto nel mondo dell’international development aid ci ricorda quei processi di “aziendalizzazione” che hanno investito in pratica ogni ramo delle politiche pubbliche negli ultimi decenni. Nel processo di ridefinizione e ridimensionamento delle funzioni statali, non poteva restare immutata la delega che il capitale accordava un tempo agli Stati-Nazione in materia di politiche imperialiste, anche le più soft. Oggi, nell’epoca di massima concentrazione monopolistica, …

Read More »
Fidel Castro

Discorso di Fidel Castro Ruz nella chiusura del 7° Congresso del PC Cubano

Traduzione a cura della Comm. Inter. FGC Costituisce, compagni, uno sforzo sovraumano dirigere qualsiasi popolo in tempi di crisi. Senza questi sforzi, i cambiamenti sarebbero impossibili. In una riunione come questa, nella quale si riuniscono più di 1000 rappresentanti scelti dal popolo rivoluzionario stesso, che in essi ha delegato la sua autorità, significa per tutti l’onore più grande che hanno ricevuto nella vita (applausi); a questo si aggiunge il privilegio di esser rivoluzionario che è frutto della nostra propria coscienza (applausi). Perché sono diventato socialista, o meglio, perché sono diventato comunista? Questa parola che esprime il concetto più distorto e …

Read More »
pg-8-oil-wars-2-getty

Libia, un conflitto inter-imperialistico per la spartizione del bottino

*di Salvatore Vicario La guerra in Libia sembra avvicinarsi sempre di più ad esser una realtà. Informazione e propaganda si intrecciano fino a confondersi con un susseguirsi di notizie giornalistiche e dichiarazioni dei vari governi e apparati industriali e militari coinvolti, spesso contraddittorie e divergente tra di esse. Questo ci indica come l’ennesima avventura militare imperialista in Libia sia all’ordine del giorno e in preparazione da tempo ma allo stesso tempo come gli interessi imperialistici delle nazioni coinvolte non siano sempre coincidenti, anzi tutt’altro. Bisogna aver sempre presente che i media nazionali e internazionali sono uno strumento al servizio di …

Read More »
160120160952-pakistan-charsadda-injured-0120-5-super-169

La Federazione Mondiale della Gioventù Democratica sullo spietato attacco alla Bacha Khan University

Il terrorismo di matrice fondamentalista è diventato un problema centrale che tutto il mondo si trova ad affrontare attualmente. Un grave attacco terroristico ha avuto luogo il 20 Gennaio 2016 alla Bacha Khan University a Charsadda, Pakistan. L’attacco ha causato la morte di almeno 30 persone e più di 50 sono rimaste ferite, compresi studenti, insegnanti e personale non accademico. Quest’università è situata a sole 20 miglia di distanza da Peshawar, teatro di un violento attacco terroristico di matrice fondamentalista che ha causato la morte di 130 persone nel 2014. La paternità di entrambi gli attacchi è stata rivendicata dal …

Read More »