Home / Tag Archives: mobilitazione

Tag Archives: mobilitazione

art spagna 2

Spagna, migliaia di studenti in piazza contro tagli e privatizzazioni

9 Marzo. Grande mobilitazione in Spagna, nella giornata dello sciopero generale della scuola che ha visto le diverse sigle dei lavoratori della scuola e dei sindacati studenteschi marciare uniti contro le politiche del governo del Partito Popolare. Secondo la Piattaforma Statale per la Scuola Pubblica, hanno scioperato il 65% dei lavoratori e delle lavoratrici dell’istruzione, con un blocco quasi totale delle attività. Ancora più elevata la partecipazione studentesca, che secondo i primi dati ha visto l’85% degli studenti aderire allo sciopero, partecipando alle decine di cortei e mobilitazioni in tutto il paese. Fra le principali rivendicazioni il ritiro dei tagli …

Read More »
ST- articolo_contributo

Perché gli studenti boicottano il contributo scolastico “volontario”

di Alessandro Fiorucci* Anche quest’anno le scuole stanno richiedendo un contributo economico alle famiglie al momento dell’iscrizione dei figli. Questa quota, nata quasi due decenni fa come forma di finanziamento alle attività extracurricolari, oggi costituisce invece la principale fonte di sostentamento per le scuole italiane e raggiunge talvolta cifre notevoli, attestandosi attorno ai 150 euro medi a livello nazionale, ma raggiungendo picchi anche di 250 euro in alcune scuole. Il contributo volontario in questi anni ha svolto una funzione precisa, di cui tuttavia si parla ben poco. Soltanto dal 2008 a oggi i governi che si sono alternati hanno operato …

Read More »
art_bologna

Sulla polizia nell’università e i tornelli in biblioteca. Per una lettura dei fatti di Bologna

Come spesso accade, i giorni che seguono una notizia di particolare rilevanza sono i giorni della polemica. È il caso degli scontri del 9 febbraio a Bologna fra gli studenti dei collettivi studenteschi e le forze dell’ordine, durante lo sgombero della Biblioteca della Facoltà di Lettere in Via Zamboni 36. Pubblicare dichiarazioni di studenti che prendono le distanze, discutibili petizioni che in poco tempo hanno raggiunto migliaia di firme, certo fa notizia e permette ai giornali di monetizzare le visualizzazioni, moltiplicando i click. Ma l’effetto finale di tutto questo è l’occultamento della questione principale dei fatti di Bologna, delle principali …

Read More »
corteo roma 2

Studenti in piazza: «soldi alla scuola, non alle banche». È scontro con il MIUR.

Centinaia di studenti romani hanno manifestato questa mattina, dopo oltre 10 giorni di disagi nelle scuole dovuti al malfunzionamento degli impianti di riscaldamento e alle carenze dell’edilizia scolastica. Il corteo è partito da Piazzale Ostiense, raggiungendo il Ministero dell’Istruzione in Viale Trastevere. «Scuole a pezzi, studenti al gelo: soldi alla scuola, non alle banche» – questo lo striscione in testa al corteo. Numerose le carenze denunciate dagli studenti: «Nella mia scuola i termosifoni erano tutti spenti» – ha raccontato Giorgio Belfiori, studente dell’ITIS “Hertz” – «è inaccettabile che gli studenti entrino a scuola e la trovino gelata, abbiamo già protestato …

Read More »
appello greci2

Appello degli studenti italiani in sostegno agli studenti greci in lotta

Il prossimo 7 novembre gli studenti greci scenderanno in piazza contro la proposta di riforma della scuola promossa dal governo Tsipras, che nello stesso solco della Buona Scuola di Renzi punta ad introdurre il lavoro gratuito come “attività sociale” necessaria per accedere al diploma, limitazioni nell’accesso all’università per gli studenti dei tecnici e professionali, esami intermedi da sostenere negli anni delle scuole superiori, la “possibilità” di lasciare la scuola prima del diploma e ricevere comunque una certificazione. Dall’Italia decine di collettivi studenteschi, rappresentanti di istituto e di consulta, hanno lanciato un appello nazionale in appoggio alla lotta degli studenti greci, …

Read More »
7 ottobre - senza tregua

Studenti in piazza: quello che i media non racconteranno

In tutta Italia oggi gli studenti sono scesi in piazza nella prima data nazionale dell’autunno. I cortei studenteschi hanno interessato decine di città italiane, con qualche disordine a Roma, Milano e Firenze. Qualche telegiornale parla in modo generico di “studenti che chiedono di essere ascoltati”, altri invece scelgono di non dedicarci neanche un servizio, ma nessuno parla della reale natura della protesta, né delle rivendicazioni avanzate dalle forze che compongono il movimento studentesco. Una grande confusione alimentata dai media, funzionale a trattare gli studenti col paternalismo esibito dal Ministro Giannini, che ha liquidato la protesta dicendo “tanto c’è tutti gli …

Read More »
articolo 6 ottobre

Perché gli studenti scendono in piazza

*di Alessandro Fiorucci, responsabile scuola FGC Domani in decine di città italiane gli studenti scenderanno in piazza nella prima giornata di mobilitazione dell’autunno. Una giornata di lotta a più di un anno di distanza dall’approvazione della Legge 107 (la cosiddetta “Buona Scuola”), l’ultima tappa di un processo di mutazione genetica della scuola statale che partiva dalla riforma Berlinguer, passando poi per le riforme Moratti e Gelmini. Una grande trasformazione della scuola, condotta al ritmo di una riforma a governo, che col pretesto di valorizzare il “merito” ha sistematicamente ridotto le garanzie del diritto allo studio, col risultato che oggi la …

Read More »