Home / Tag Archives: pace

Tag Archives: pace

soldi-alla-scuola-2

I giovani saranno in prima fila contro la guerra

L’attacco degli Stati Uniti che ha portato all’uccisione di un importante generale iraniano è un atto di guerra che rischia di precipitare l’umanità in un conflitto militare di vasta scala. La gioventù italiana e di tutto il mondo non può restare a guardare passivamente lo svolgersi degli eventi, ma deve prendere una chiara posizione contro la guerra impedendo ai propri governi di continuare e addirittura intensificare le politiche imperialiste in medio oriente e in ogni parte del mondo. Dopo quasi vent’anni sono evidenti i risultati della politica di aggressione americana e europea all’Iraq. Nel 2003 con prove false gli Stati …

Read More »
siriawfdy

«Fermare la guerra contro la Siria», la dichiarazione della FMGD

*Dichiarazione della FMGD sull’attacco missilistico degli USA contro la Siria La Federazione Mondiale della Gioventù Democratica (FMGD-WFDY) condanna l’attacco missilistico degli USA contro la Siria avvenuto lo scorso 6 aprile. Questo attacco si somma a tutti gli atti di aggressione che il popolo siriano ha dovuto fronteggiare negli ultimi anni. È un attacco che porta al culmine l’intervento imperialista in Siria e nella regione. Il pretesto del presunto utilizzo di armi chimiche nella città di Khan Sheikhoun non costituisce una ragionevole motivazione, dal momento che non esiste ancora nessuna prova che dimostra la responsabilità dell’utilizzo di armi chimiche. Il bombardamento …

Read More »
1-bis

La vera pace giungerà solo con il comunismo

*traduzione a cura della redazione di SenzaTregua, da unidadylucha.es La pace è uno stato contrario alla guerra dove non c’è lotta tra due o più parti in conflitto. Ma realmente può esistere “la pace” con un sistema capitalista? La risposta è esplicitamente “NO”. Il capitalismo cerca il proprio beneficio sopra ogni cosa e ovviamente, per conseguire i suoi obiettivi, non esiterà, come non esita adesso, nell’usare la forza contro coloro che si oppongono alla sua egemonia o non servono i suoi interessi. Abbiamo già visto episodi di questo tipo nel corso della storia: Iraq, Afghanistan, Libia, Libano, Jugoslavia, Vietnam, Angola, …

Read More »
_73453653_christmastruce_2014

E tu, tu la chiami guerra e non sai cos’è

La notte tra il 25 e 26 dicembre 1914, in un’Europa insanguinata dalle prime centinaia di migliaia di morti, nei campi e nelle trincee del continente, circa 100.000 soldati britannici e tedeschi furono coinvolti in un numerose tregue spontanee lungo i rispettivi settori di fronte nelle Fiandre. Per quasi un giorno ressero tregue concordate e rispettate direttamente dai soldati nelle trincee, scavalcando ogni ordine, gerarchia e grado: naturalmente, nel giro di poco la guerra avrebbe ripreso incessante il suo cammino di morte e devastazione e la disciplina avuto la sua rivincita. La lettera del soldato inglese rivolta alla sorella, che …

Read More »
uuuuuuuu

FMGD: «Sostegno al processo di pace in Colombia»

Circa l’importante momento politico che la Colombia si trova ad affrontare, cioè lo sviluppo del processo di pace tra le FARC-EP e il Governo della Colombia, così come le possibilità di ottenere un’uscita negoziabile al conflitto armato e sociale che va avanti nel paese da ormai diversi decenni, le organizzazioni aderenti alla Federazione Mondiale della Gioventù Democratica esprimono grande soddisfazione per la firma degli accordi riguardanti la giustizia per le vittime, come anticipazione dell’accordo finale circa il cessate il fuoco bilaterale, con la speranza che ciò possa contribuire alla costruzione di una pace stabile e duratura. La FMGD esprime la …

Read More »
t_bandera_farc_ep_170

FARC-EP sospendono il cessate il fuoco unilaterale

Di seguito riproduciamo in italiano il comunicato delle FARC-EP che nella giornata di ieri hanno annunciato la sospensione del cessate il fuoco unilaterale proclamato lo scorso 20 Dicembre (leggi qui) a seguito dei continui attacchi del governo oligarchico di Santos. Comunicato Non era nei nostri piani sospendere l’unilaterale ed indefinito cessate il fuoco proclamato il 20 Dicembre 2014 come gesto umanitario di raffreddamento del conflitto, ma l’incoerenza del governo Santos ci ha condotti a questo, dopo 5 mesi di attacchi aerei e terrestri contro le nostre strutture in tutto il paese. Condanniamo l’attacco congiunto condotto da polizia, aviazione ed esercito …

Read More »
d202nicols-maduro-venezuela-2

Maduro convoca conferenza di Pace

*traduzione di Giulio Paparella Il Presidente Venezuelano reitera l’invito alla Conferenza di pace CARACAS.— Il presidente del Venezuela, Nicolás Maduro, ha reiterato questo martedì il suo invito a tutti e settori del paese per la Conferenza Nazionale per la Pace che il prossimo mercoledì si effettuerà a Caracas. Il capo del governo ha precisato che l’evento ha come scopo quello di “aprire un dibattito rispettoso, di tolleranza e apertura che permetta la costruzione di un agenda di pace politica e sociale”. Ha ripetuto che il primo punto della sua proposta è il rispetto della Costituzione della Repubblica Bolivariana e ha …

Read More »
confine corea

L’imperialismo contro la pace in Corea

di Lorenzo Scala Nella primavera dell’anno scorso, l’opinione pubblica mondiale ha assistito ad una delle crisi inter-coreane più gravi degli ultimi anni, la quale sembrava promettere conseguenze ben più violente degli scontri militari avvenuti fra le due Coree nel novembre del 2010, occasione nella quale il Nord bombardò l’isola meridionale di Yeonpyeong a causa di sconfinamenti territoriali da parte della marina sudcoreana. Fortunatamente, la massima espressione degli avvenimenti più recenti ai quali si accennava prima è stata poi un lungo braccio di ferro diplomatico, conclusosi peraltro in un nulla di fatto. In un contesto del genere, le più grandi testate …

Read More »
Flag_of_the_FARC-EP_(cuadrado)

Chi è stanco del processo di pace in Colombia?

Timoleón Jiménez* Ottobre 2013 In merito al processo di pace che ha luogo attualmente all’Avana si tesse ogni tipo di speculazioni. A partire dal Presidente Santos e dal suo leader al Tavolo dei dialoghi, Humberto de La Calle, le accuse contro le FARC sono lanciate e ripetute in modo irresponsabile e tendenzioso dagli svariati portavoce dell’establishment e dai cronisti ben remunerati dei grandi media. Il fatto che sia passato un anno senza che si sia giunti a nient’altro che a un accordo parziale sul primo punto dell’Agenda, e che si avvicini la scadenza entro cui il Presidente dovrà annunciare o …

Read More »
923088_516965588339749_1573644760_n

«Pace, pane, lavoro!» Per un autunno di lotta.

Nel 1917 la Rivoluzione d’ottobre scoppiò con le parole d’ordine di «pace, pane, lavoro». Se oggi confrontiamo quelle richieste con la condizione che viviamo ci rendiamo immediatamente conto di quanto quelle parole d’ordine siano di incredibile attualità ancora oggi. Il mondo è funestato dalla possibilità di essere coinvolto in un conflitto i cui esiti complessivi potrebbero richiedere anni per capirne a fondo la portata. La guerra minacciata dagli Stati Uniti e dai suoi alleati contro la Siria, sarebbe l’ultima delle guerre di rapina imperialiste condotte in questi anni. Ma i suoi effetti vanno potenzialmente oltre la singola Siria ed il …

Read More »