Home / Internazionale / Dichiarazione della FMGD sull’attacco omicida a Suruc, Turchia
A Syrian Kurdish woman walks with her ba...A Syrian Kurdish woma

Dichiarazione della FMGD sull’attacco omicida a Suruc, Turchia

La Federazione Mondiale della Gioventù Democratica (FMGD) condanna l’attacco omicida avvenuto nella città di Suruc, in Turchia. L’attacco ha causato la morte di almeno 28 persone e circa 100 feriti, la maggior parte dei quali erano studenti.

Il suddetto attacco omicida è avvenuto presso un centro culturale della città durante una manifestazione organizzata contro la decisione del governo di proibire la partecipazione di un gruppo di giovani alla ricostruzione di Kobane – Ayn al-Arab, città sotto attacco dell’ISIS. Lo stesso ISIS che è appoggiato dal governo turco nell’attaccare la città e che è stato fondato, armato e supportato da USA, UE e i loro alleati contro la libertà, la sovranità e l’unità del popolo siriano, così come contro la possibilità di sviluppare una scelta politica adeguata alle circostanze.

Questo attacco è considerato come un’azione fascista, e la FMGD sottolinea che il fascismo nella regione è il risultato dei piani e degli interventi imperialisti in Medio Oriente, così come nel mondo intero.

La FMGD esprime la propria solidarietà alle famiglie delle persone rimaste uccise e ferite a Suruc, e chiama la gioventù antimperialista a seguire il cammino della lotta organizzata di massa contro l’imperialismo e i suoi piani,  a resistere e combattere contro ogni potere reazionario e fascista che tenti di rompere l’unità dei popoli, che tenti di rompere l’unità del movimento della gioventù antimperialista.

Budapest, 22/07/2015

Direzione Centrale della FMGD

Commenti Facebook

About Redazione Senza Tregua

Giornale ufficiale del Fronte della Gioventù Comunista

Check Also

boine-st

Torino, l’intervento del FGC al comizio per il 1° Maggio

Pubblichiamo l’intervento di Ivan Boine, segretario torinese del Fronte della Gioventù Comunista, al comizio per …