Home / Internazionale / La FMGD sui 70 anni di Hiroshima e Nagasaki
nuclear bomb

La FMGD sui 70 anni di Hiroshima e Nagasaki

Si compiono oggi 70 anni dal bombardamento nucleare di Hiroshima e Nagasaki. La Federazione Mondiale della Gioventù Democratica ha sempre avuto una posizione ferma riguardo all’uso di tali armi nucleari.

Alla fine della II Guerra Mondiale fu lanciata una bomba nucleare dagli USA allo scopo di causare la morte e le sofferenze di migliaia di persone in Giappone; inoltre gli effetti collaterali di questo bombardamento si diffusero nell’area circostante per un lungo periodo. Oggi, dopo 70 anni, diverse potenze sono in possesso di tale tecnologia nucleare.

Dopo 70 anni, la FMGD e le sue organizzazioni affiliate, mettono in evidenza questa memoria, innanzitutto per affermare la minaccia che deriva dall’uso di questo tipo di armi e, in secondo luogo, per affermare la necessità del mondo di abolire le armi nucleari.

Il possesso di questo tipo di arma non rappresenta soltanto una minaccia per l’umanità nella forma che conosciamo, che mette chi le possiede in una posizione di ricatto nei confronti degli altri paesi, in qualsiasi momento; ma costituisce anche l’ingiusto possesso di armi altamente sviluppate, in grado di porre fine alla vita in un secondo, distruggendo le speranze, le volontà e le lotte dei popoli.

Quest’anno la FMGD fa nuovamente appello per la pace, e chiama ancora una volta la gioventù a lottare per essa e per un mondo dove i popoli siano i veri padroni nei posti in cui vivono e dove possano sviluppare e utilizzare le proprie capacità scientifiche senza alcuna minaccia di distruzione. Chiamiamo la gioventù di tutto il mondo a difendere il proprio futuro dai pericolosi piani dell’imperialismo, a ricordare le conseguenze delle guerre e l’esistenza, nella guerra, della minaccia dell’uso di armi nucleari, che può mettere in pericolo e distruggere il futuro dell’intera umanità. Per la FMGD la lotta contro l’imperialismo non avrà mai fine e la gioventù antimperialista deve essere unita verso una pace duratura.

Commenti Facebook

About Redazione Senza Tregua

Giornale ufficiale del Fronte della Gioventù Comunista

Check Also

siria-st-guerra

Sulla situazione attuale in Siria

di Paolo Spena, Raffaele Timperi e Lorenzo Lang L’invasione turca della Siria del Nord è …