Home / Internazionale / La gioventù comunista turca sostiene la mobilitazione del 17 novembre in Italia
giovani turchi1

La gioventù comunista turca sostiene la mobilitazione del 17 novembre in Italia

*traduzione a cura di Senza Tregua

La Gioventù Comunista di Turchia sostiene la gioventù italiana in lotta contro l’offensiva capitalista e supporta la mobilitazione studentesca del 17 novembre

I governi capitalisti d’Europa stanno lanciando programmi economici oltraggiosi e antipopolari per superare la crisi sempre più profonda di questo sistema attraverso la ristrutturazione del mercato del lavoro e la liquidazione di tutti i diritti conquistati dalla classe lavoratrice. L’accordo fra il Ministero dell’Istruzione italiano e 16 grandi imprese e multinazionali (come McDonald’s, Fiat-Chrysler, Eni, General Electric) è un esempio lampante di come questa offensiva del capitale si proietti sulle politiche educative e di quali sono le reali preoccupazioni del capitale nei confronti degli studenti delle famiglie popolari. Ciò che non tengono in conto, però, è che l’avida offensiva del capitale, colpendo con noncuranza la classe operaia, non fa altro che preparare la sua stessa inevitabile fine.

Come Gioventù Comunista di Turchia, sosteniamo i giovani studenti italiani che lottano per il futuro luminoso che meritano. Sosteniamo la loro resistenza e la loro lotta organizzata contro l’offensiva capitalistica del governo borghese, contro i piani dei monopoli, per un sistema d’istruzione universale, scientifico ed equo. Sosteniamo la nostra organizzazione sorella, il FGC, che senza dubbio condurrà la lotta della gioventù alla vittoria con la guida della sua teoria rivoluzionaria.

Viva la lotta della gioventù italiana, abbasso il potere degli avidi capitalisti!

Gioventù comunista di Turchia

 

 

Commenti Facebook

About Redazione Senza Tregua

Giornale ufficiale del Fronte della Gioventù Comunista

Check Also

Grecia, studenti in mobilitazione. «Il governo ha pensato solo ai padroni, nelle scuole manca la sicurezza»

L’inizio dell’anno scolastico in Grecia per gli studenti medi è stato all’insegna della lotta, con …