Home / Internazionale / Una bandiera rossa a Palmira liberata dall’Isis
bandiera rossa palmira

Una bandiera rossa a Palmira liberata dall’Isis

Un bell’episodio accaduto qualche giorno fa a Palmira, città liberata dall’Isis in Siria. Il 3° Battaglione Volontario dell’Esercito Arabo Siriano posa in foto con una bandiera comunista, con un voluto riferimento alla celebre foto della “bandiera rossa sul Reichstag”.

bandiera rossa palmira2

Queste le parole del Comandante, che ha spiegato il significato del gesto, raccontando la storia di quella bandiera:  «Questa bandiera, durante la liberazione della città di Palmira, era portata da un soldato siriano. Cadde e divenne un martire durante la liberazione di Palmira. Questa è la storia dietro questa bandiera. Abbiamo voluto commemorare questo episodio, per conservarlo nella storia, e per esprimere l’unità degli uomini liberi nella lotta e nel conflitto contro il terrorismo, che oggi rappresenta una prosecuzione del fascismo, del nazismo e di tutti i movimenti non-umanitari che nel corso della storia hanno provato a distruggere la civiltà ed eliminare l’umanità. Quindi, questa bandiera è uno dei simboli dello sforzo e della lotta contro il terrorismo, è uno dei simboli dell’unità del sangue siriano

Commenti Facebook

About Redazione Senza Tregua

Giornale ufficiale del Fronte della Gioventù Comunista

Check Also

art-wfdy-1-maggio

«Gioventù e lavoratori uniti nella lotta». La dichiarazione della FMGD verso il 1° Maggio.

*Dichiarazione della FMGD per il 1° Maggio Gioventù e lavoratori uniti nella lotta per i …