Home / Internazionale / Saluto del FGC alla XX Assemblea Generale della WFDY
lang-stretto-wfdy

Saluto del FGC alla XX Assemblea Generale della WFDY

Pubblichiamo il testo dell’intervento di saluto di Lorenzo Lang, segretario nazionale del Fronte della Gioventù Comunista, presente ai lavori della XX Assemblea Generale della Federazione Mondiale della Gioventù Democratica (FMGD-WFDY), che si tiene a Cipro in questi giorni.

Cari compagni,

a nome del Comitato Centrale del Fronte della Gioventù Comunista saluto i delegati provenienti da tutto il mondo che sono qui per partecipare alla XX Assemblea Generale della Federazione Mondiale della Gioventù Democratica (WFDY).

Per iniziare vogliamo ringraziare i compagni dell’EDON per l’ospitalità e lo sforzo organizzativo di cui si presi carico per organizzare questa Assemblea, e riconfermare la solidarietà al popolo cipriota. Siamo in un momento cruciale della nostra lotta, lo scontro tra centri imperialisti ha subito un’importante intensificazione in questi anni, questo pone l’attività della WFDY di fronte alla stringente necessità di intensificare ulteriormente la propria attività e riaffermare con forza il suo carattere antimperialista.

La nostra lotta quotidiana in Italia nelle scuole, dove abbiamo appena vinto con più del 50% dei voti le elezioni studentesche in città come Torino, Firenze e Venezia, nelle università e nei luoghi di lavoro tra i giovani della classe lavoratrice e degli strati popolari, non è mai stata e mai dovrà essere svincolata dalla lotta contro l’imperialismo, prime fra tutte contro le alleanze imperialiste di cui il nostro paese fa parte. Dalla lotta per l’uscita dell’Italia dalla NATO e dalla UE.

L’avanzamento della solidarietà internazionalista e della lotta antimperialista non può che avanzare insieme al contributo che dobbiamo fornire nel nostro paese per l’intensificazione della lotta di classe e per la conquista di nuove posizioni nella società.

Affronteremo con entusiasmo la discussione dei prossimi giorni per preparare la Federazione alle lotte dei prossimi anni, lavorando per ottenere la massima unità che rappresenta la nostra più grande forza.

Abbiamo molte attività di successo da portare avanti ad un livello ancora più elevato e dobbiamo trarre importanti conclusioni dagli errori e dalle debolezze emerse nello scorso Festival per rafforzare e rilanciare con forza un elemento fondamentale della nostra attività, il Festival Mondiale della Gioventù e degli Studenti.

Grazie compagni, Buon lavoro!

Viva la Federazione Mondiale della Gioventù Democratica!

Viva l’internazionalismo proletario!

Commenti Facebook

About Redazione Senza Tregua

Giornale ufficiale del Fronte della Gioventù Comunista

Check Also

festival-2

WFDY: «No alle limitazioni del materiale politico al Festival»

La Federazione Mondiale della Gioventù Democratica (WFDY) denuncia l’approccio dei servizi di sicurezza all’ingresso del …