Home / Internazionale (page 20)

Internazionale

Festival KNE: per il quarto anno FGC presente.

fest kne 2015 6.jpg

di Claudia Mustillo* Per il quarto anno consecutivo una delegazione del FGC ha preso parte ai lavori del festival della Gioventù Comunista di Grecia, ad Atene, edizione spostata di qualche settimana dal tradizionale periodo di settembre a causa delle recenti elezioni politiche nel Paese. Il festival di Atene è il culmine di una serie di decine di festival che la KNE organizza durante l’estate in tutta la Grecia, coinvolgendo decine e decine di migliaia di giovani. Solo nelle ultime tre sere ad Atene gli ingressi sono stati circa 100.000. Per noi che da tempo non siamo abituati a vedere la …

Read More »

La strage di Stato in Turchia

ap_366162903139

* di Agostino Alagna Il governo Turco, guidato da Recep Tayyp Edogan e dal suo partito AKP (Partito per la giustizia e lo sviluppo), continua sulla via dello spargimento di sangue nell’obbiettivo di mantenere “l’ordine sociale” nel paese. Il 10 ottobre ad Ankara ha avuto luogo uno dei più sanguinosi attentati della storia turca. Due attentatori suicidi si sono fatti esplodere nel corso di una manifestazione pacifista che aveva come slogan “Contro la guerra, Pace subito” a cui prendevano parte membri e simpatizzanti di partiti e organizzazioni di opposizione tra cui il principale partito filo-curdo, HDP, che alle scorse elezioni …

Read More »

Dichiarazione della Federazione Mondiale della Gioventù Democratica sulla Palestina

12108049_1150661498280894_3221111739196332062_n

Mentre il Medio Oriente e la regione del Nord Africa annegano nel fascismo, negli interventi stranieri a supporto di esso, nella distruzione e nel caos creati dalle potenze capitaliste che hanno invaso, direttamente o indirettamente, diversi paesi nella regione, l’occupazione sionista della Palestina continua a martirizzare la Palestina stessa e il suo popolo in un silenzio internazionale sulle illegalità di quest’occupazione. Contemporaneamente al fallimento dell’imperialismo di perfezionare il proprio piano di conquista della regione attraverso la frammentazione territoriale, dall’Iraq alla Libia, alla Siria e allo Yemen, e alla comparsa di una soluzione politica la quale può contrastare il dominio delle …

Read More »

Dal Messico un appello contro la repressione.

00001

Cari compagni delle gioventù comuniste, Qui di seguito descriviamo gli eventi recentemente accaduti che hanno coinvolto la nostra gioventù comunista, Lo scorso 2 Ottobre, il movimento giovanile e studentesco del nostro paese ha portato avanti varie attività politiche nelle città di tutto il Messico per commemorare il 47° anniversario del massacro di studenti commesso nel 1968 dall’esercito messicano. In questa data, a Oaxaca de Juarez, il movimento giovanile e studentesco ha portato in piazza un corteo con la caratteristica di contare, fra le proprie fila, un alto numero di gruppi anarchici. Durante il corteo, questi gruppi di anarchici si sono …

Read More »

“Trident Juncture 2015”: preparazione della guerra globale

Nato-Trident-Juncture-2015-660x330

* di Salvatore Vicario Con il nome di “Trident Juncture 2015” si svolgeranno dal 3 ottobre al 6 novembre prossimo in territorio italiano, spagnolo e portoghese le esercitazioni NATO più importanti e imponenti degli ultimi anni, in un contesto internazionale caratterizzato dalla crisi del capitalismo e dalla intensificazione delle tensioni tra le potenze imperialiste e le relative alleanze, con una crescente corsa agli armamenti e al militarismo. Per l’USEUR (comando USA per l’Europa) si tratta della “più grande esercitazione di questo tipo dalla caduta del muro di Berlino”, come conferma anche il francese Jean-Paul Paloméros, capo del Comando Strategico Alleato …

Read More »

I “diritti umani” e l’ipocrisia dell’Imperialismo

u-s-saudiarabiaflags-680x365_c

di Lorenzo Scala* Il 17 settembre scorso le Nazioni Unite hanno ufficializzato la nomina dell’ambasciatore saudita all’Onu, Faisal bin Hassan Trad, come presidente del Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite. Il Consiglio in questione, come suggerisce il suo stesso nome, dovrebbe occuparsi di rilevare casi internazionali di gravi violazioni dei diritti umani per poi sottoporli all’Assemblea Generale dell’Onu. Il fatto che a capo di questo organismo sia stato eletto il rappresentante diplomatico di una monarchia assoluta, teocratica e oscurantista quale l’Arabia Saudita non sembra aver causato particolare sdegno fra le fila dei cosiddetti stati democratici (da identificarsi ovviamente …

Read More »

FMGD: «Sostegno al processo di pace in Colombia»

uuuuuuuu

Circa l’importante momento politico che la Colombia si trova ad affrontare, cioè lo sviluppo del processo di pace tra le FARC-EP e il Governo della Colombia, così come le possibilità di ottenere un’uscita negoziabile al conflitto armato e sociale che va avanti nel paese da ormai diversi decenni, le organizzazioni aderenti alla Federazione Mondiale della Gioventù Democratica esprimono grande soddisfazione per la firma degli accordi riguardanti la giustizia per le vittime, come anticipazione dell’accordo finale circa il cessate il fuoco bilaterale, con la speranza che ciò possa contribuire alla costruzione di una pace stabile e duratura. La FMGD esprime la …

Read More »

La Grecia, le elezioni e la maturità della classe operaia.

tsipras1

Le Borse brindano alla riapertura per la vittoria di Tsipras in Grecia e già questo è un segnale del significato reale dei risultati delle elezioni elleniche. Il governo Tsipras che ha sottoscritto il memorandum con la Troika esce interamente confermato nella sua composizione, senza che sia al momento necessario ricorrere ad alleanze con altri partiti al di fuori dei nazionalisti di ANEL. La continuazione del governo è la migliore assicurazione per il capitale europeo del fatto che la Grecia manterrà gli impegni assunti. Non è necessario fare analisi accurate su voti e percentuali dal momento che si tratta di una …

Read More »

Golpe restauratore in Burkina Faso

A protester wearing a Burkina Faso flag attends a protest against the presidential guard in Ouagadougou

di Agostino Alagna* Nonostante i mezzi di comunicazione borghesi abbiano riservato poco spazio alla notizia, gravi eventi stanno sconvolgendo in questi giorni il Burkina Faso, dove mercoledì scorso si è materializzato un Colpo di Stato ad opera dei militari della Guardia Presidenziale guidati da Gilbert Diendéré, legati al dittatore Blaise Campaoré destituito dopo 27 anni in seguito alla sollevazione popolare del 30 e 31 ottobre 20141 da cui si avviò un “periodo di transizione” verso le elezioni previste per il prossimo 11 ottobre. Gli interessi imperialisti nel paese sub-sahariano e la presunta “transizione democratica” Il Burkina Faso è situato in …

Read More »

La FSM contro l’aggressione imperialista alla Siria

1427406692_george-mavrikos1

George Mavrikos, Segretario Generale della Federazione Sindacale Mondiale, ha pronunciato un discorso a Damasco (Siria) nel corso della conferenza internazionale della FSM e della GFTU. «E’ un onore salutare questa partecipata Conferenza Internazionale organizzata congiuntamente dalla Federazione Sindacale Mondiale e dalla Federazione Generale di Siria per esprimere solidarietà con il popolo e la classe operaia siriana. Caro presidente della GFTU, fratello Jamal Kadri, a nome dei membri e amici della FSM che vive e lotta in 126 paesi dei cinque continenti, ti porto il nostro saluto fraterno, onesto ed internazionalista. Apprezziamo che il nostro invito sia stato approvato da 230 …

Read More »