Home / Senza categoria (page 7)

Senza categoria

5 cose da sapere sul Muro di Berlino.

berlin-wall-art-3

Lo scorso 10 novembre si sono compiuti i 25 anni della caduta del Muro di Berlino e tanto la Germania di Angela Merkel, quanto il resto dell’Occidente hanno celebrato questo avvenimento in grande stile. Questo muro chiamato “Muro di Protezione Antifascista” nella DDR e “Muro della Vergogna” nella Repubblica Federale Tedesca, fu uno degli elementi più importanti e significativi della Guerra Fredda tra Stati Uniti e la scomparsa Unione Sovietica. Il Muro era alto 3,6 m e lungo 155km. Esso divise la città di Berlino per 28 anni (dal 1961 al 1989) e la sua caduta rappresentò la fine della …

Read More »

Intervento di Mustillo sulla riforma della scuola.

albertelli 2

di seguito il testo dell’intervento del Segretario nazionale del FGC, Alessandro Mustillo, all’assemblea studentesca del Liceo Albertelli di Roma. Vi ringrazio per la partecipazione e per l’invito oggi a questa assemblea. Ho visto che come scuola vi siete impegnati molto nell’analisi della riforma e quindi cercherò di non dilungarmi troppo rischiando di annoiarvi con cose già note, lasciando invece spazio alle vostre domande dirette e al dibattito che ne seguirà. Quando si parla di opposizione ad una riforma è d’obbligo fare una premessa. Noi non difendiamo la scuola oggi così com’è. Per noi la scuola di oggi ha un’infinità di …

Read More »

PARMA, ESCLUSO DALLA SCUOLA PERCHÉ NON RIESCE A PAGARE IL CONTRIBUTO. C’È ANCORA TEMPO DA PERDERE?

index

* di Paolo Spena, responsabile nazionale Scuola e Università del FGC L’episodio avvenuto a Parma è l’emblema di ciò che è diventata la scuola pubblica nel nostro paese. Uno studente di 17 anni iscritto all’Istituto Professionale “Primo Levi” è stato escluso dalle lezioni e costretto a restare per cinque ore fuori dalla classe, semplicemente perché la famiglia non poteva permettersi di pagare il contributo scolastico avendo già fatto sacrifici per l’acquisto dei libri di testo. Questo episodio non è purtroppo l’unico del suo genere, e anzi si somma a quelli di decine di scuole in cui gli studenti che non …

Read More »

A 25 anni dalla caduta del Muro di Berlino

51linkpics.de-12047

* di Edoardo Genovese Secondo un’indagine governativa, effettuata da Emnid -Institut, il 49% degli intervistati che vivono in Germania orientale rispondeva che la Repubblica Democratica Tedesca aveva «più lati positivi che negativi»1 e, un altro 8% asseriva che si vivesse «più felici che nella Germania unificata»2. Ostalgie, così denominata, è un sentimento che ancora si sente aleggiare tra la Germania orientale.  Dalla fine della guerra alle “due Germanie”  Sorta dalle ceneri della Seconda Guerra Mondiale, la Germania fu divisa in quattro zone di occupazione da parte delle potenze vincitrici ossia la Francia, la Gran Bretagna, gli Stati Uniti e l’Unione …

Read More »

Operatori di Ripresa Rai: Sciopero in difesa del lavoro e del servizio pubblico

cameraman-300x199

Martedì 4 Novembre si è svolto lo sciopero degli operatori di ripresa della Rai, sciopero voluto dall’associazione “ORA!” (Operatori di Ripresa Associati) e indetto dalla segreteria regionale del Lazio dello SNATER con adesione anche dello SNAP TV (Sindacato Nazionale Autonomo Produzione TV). Gli operatori di ripresa della Rai da tempo vedono attaccata la loro professione, in una logica di “svendita della qualità” da parte della TV di stato, che sta peggiorando ogni giorno le condizioni lavorative tentando anche di “banalizzare” le competenze, seguendo la logica del “tutti possono fare tutto”. Gli operatori di ripresa, da più fronti colpita da questi …

Read More »

Per cosa sta lottando la classe operaia.

terni operai presidio

Correremo il rischio di apparire vecchi agli occhi del presidente del consiglio, sebbene non abbiamo gettoni da inserire negli i-phone. Ed è un peccato perché questa mattina agli operai in piazza a Roma  sarebbero stati molto utili da tirare sui vetri dei ministeri, di fronte allo sprezzante silenzio di un governo che trasuda in ogni sua dichiarazione quella tipica arroganza padronale che si addice perfettamente ai frequentatori della Leopolda. Quella di oggi non è stata una giornata campale, probabilmente sarebbe passata ulteriormente in secondo piano per i media se non ci fossero state le ingiustificate e vergognose cariche della polizia, …

Read More »

Il TTIP nuova forma del capitale monopolistico euro-atlantico

TTIP

di Alessandro Mustillo Nelle segrete stanze di Bruxelles da mesi è in atto la trattativa tra Unione Europea e Stati Uniti per la creazione di un accordo di libero commercio tra le due aree, che cancelli ogni ostacolo alla possibilità dei grandi monopoli di commerciare liberamente tra Usa e Ue. Si chiama TTIP, sigla che sta per “Transatlantic Trade Investiment Partnership” e riguarderà per l’appunto tutti i paesi Ue e gli USA. Un’area che diventerà ancora più grande considerati gli altri accordi di cooperazione collaterali, come quelli con il Canada, che si stanno realizzando. In totale circa un terzo del …

Read More »

Eurogendfor: polizia europea con funzioni illimitate

eurogendfor-1

* Redazione La Forza di Gendarmeria Europea (Eurogendfor o EGF) è il primo Corpo militare dell’Unione Europea a carattere sovranazionale. Il suo progetto di costituzione risale all’8 ottobre 2003, durante una riunione informale dei Ministri della Difesa europei, tenutasi a Roma, grazie al contributo fondamentale del Ministro francese Alliot-Marie. La vera e propria nascita, però, avviene solo quattro anni dopo, il 18 ottobre del 2007, con la ratifica del Trattato di Velsen e dei suoi quarantadue articoli che disciplinano compiti e poteri dell’EGF. Firmatari del patto sono i cinque paesi europei dotati di Polizia militare: Francia (Gendarmerie), Spagna (Guardia Civil), …

Read More »

Perché il Jobs Act è contro i lavoratori e i giovani. (parte 1)

poletti

Di Jobs Act si sente parlare da mesi, eppure capire di cosa si tratta non è semplicissimo. Cercheremo di farlo nel modo più semplice possibile trattando una materia estremamente complessa, per consentire a tutti di comprendere i passaggi del governo e le nostre critiche alla proposta approvata in questi giorni. Innanzitutto con il termine Jobs Act si intendono una serie di interventi legislativi da parte del governo con lo strumento di decreti leggi e decreti legislativi. Nel nostro ordinamento, accanto alla legge “tradizionale”, approvata dal Parlamento sono previsti dei modelli di legge in cui è il governo ad esercitare la …

Read More »

La Carovana Antifascista della Banda Bassotti non si arresta

2014_09_28_bassotti_oiii

Romanova Polina Quest’oggi il gruppo musicale italiano “La Banda Bassotti” è partito da Mosca per tornare in patria ma quello che è riuscito a fare deve trovare una sua continuazione fino a quando la guerra contro il fascismo non si concluderà con la vittoria contro di esso. Ultimamente avevamo pubblicato sul nostro sito le dichiarazioni del gruppo e il comunicato stampa dell’unico concerto che si sarebbe tenuto a Mosca. La Banda Bassotti con il viaggio in Russia ha voluto dare un esempio concreto delle sue intenzioni. “La Carovana della pace” viaggiando verso la Novorossija ha dato concerti itineranti lungo il …

Read More »