Home / Territorio (page 3)

Territorio

Le forze antifasciste cosentine mettono in fuga militanti di Casapound

antifà cosenza

Vergognose le calunnie diffuse dai fascisti *dal FGC – Cosenza In data 20 marzo, insieme alle altre forze antifasciste di Cosenza, come militanti comunisti abbiamo preso parte all’azione che ha messo in fuga alcuni militanti lametini di CasaPound, venuti a Cosenza per cercare di fare un banchetto di presentazione del loro movimento fantoccio “Sovranità”, accompagnati dal loro capetto lametino Domenico Gianturco. Viste le menzogne diffuse dai fascisti nella serata di ieri, che raccontano di una quarantina di militanti armati di caschi e bastoni i quali, secondo la loro infamia, avrebbero aggredito anche tre donne, riportiamo qui la ricostruzione reale dei …

Read More »

Gli operai occupano lo stabilimento ILVA di Genova-Cornigliano

ilva

A due settimane dall’occupazione del Consiglio Comunale dell’11 gennaio da parte dei lavoratori, ieri, 25 gennaio è stato occupato dagli operai il cantiere dell’ILVA Genova-Cornigliano dopo che le agitazioni erano state sospese in attesa dell’incontro richiesto il 18 gennaio dal Prefetto di Genova al Governo. Incontro che poi si è tradotto nella convocazione di una riunione del Collegio di Vigilanza sull’Accordo di Programma per il 4 febbraio senza alcuna garanzia della partecipazione di esponenti del Governo, che a giudizio della Fiom dimostra l’intenzione dell’esecutivo di dichiarare morto l’Accordo di Programma per vendere più facilmente ai privati entro il 30 giugno …

Read More »

Solidarietà agli operai dell’ex memc. Nessun isola felice in Trentino Alto Adige

11999996_889004651148810_2099943113_n

* di Giacomo Venturato Il 03 settembre si è tenuta un’assemblea degli operai della Solland Silicon di Sinigo (ex Memc) per discutere dei continui attacchi che minacciano il loro posto di lavoro. Tant’è che dopo le tante parole e promesse che gli operai sono stati costretti a sorbirsi, e degli enormi sacrifici di cui si sono sempre dovuti caricare, non recepiscono lo stipendio da due mesi. Il tutto mentre altri 57 sono in casa integrazione, senza ricevere nulla perché l’impresa non anticipa i versamenti Inps . Come se non bastasse vi è un’alta probabilità che l’azienda venga venduta alla società …

Read More »

I Portuali di Gioia Tauro incrociano le braccia! Sciopero di 24 ore

11898858_967099410021058_1872737449793846468_n

* di Fronte della Gioventù Comunista Calabria Sabato 22 agosto il Sindacato Unitario dei Lavoratori (SUL), sindacato autonomo e maggioritario all’interno dello scalo calabrese, ha indetto 24 ore di blocco delle attività produttive per lottare contro lo stato di perenne crisi in cui versa il porto di Gioia Tauro e la conseguenziale perdita di posti di lavoro, proprio in una regione dove la disoccupazione raggiunge livelli paragonabili alla Grecia. Lo scalo gioiese, nonostante le sue immense potenzialità logistiche determinate dall’ imponenza dell’infrastruttura e dalla posizione geografica al centro del Mediterraneo, sta progressivamente perdendo posizioni nella competizione globale. A dimostrarlo sono …

Read More »

Case popolari a Milano: niente riscaldamento per chi non può pagare

foto-aler

* di Alessandro Fiorucci In questi giorni è stata recapitata agli inquilini morosi delle case popolari una lettera in cui ALER (Azienda Lombarda Edilizia Residenziale) annuncia di volerli “punire” sospendendo il servizio di riscaldamento. ALER scarica sui morosi la responsabilità dell’enorme deficit dell’azienda; ma le cose vanno davvero così? In realtà una gestione finanziaria dissennata, una forte speculazione edilizia, consulenti e manager strapagati hanno causato ingenti perdite, quantificabili in 500 milioni di euro, oltre ad un altro miliardo e 200 milioni di calo di valore degli immobili. Siamo proprio sicuri che i casi di morosità siano l’unico problema?  Come se …

Read More »

Immigrazione e guerra tra poveri. Da Roma a Treviso ecco come si difende il capitale.

55a9760be4b0f44973ec1672_750x361

di Federico Bongiovì* Durante la notte tra il 16 e il 17 luglio, nel comune della provincia trevisana Quinto di Treviso, alla notizia dell’imminente arrivo in paese di circa 100 profughi, cui ne sarebbero dovuti seguire altri 60, che per volere della prefettura sarebbero dovuti essere alloggiati negli appartamenti sfitti delle palazzine di via Legnago, la popolazione, e in particolare i residenti di alcuni degli appartamenti di quegli stessi stabili, hanno reagito indicendo un presidio al fine di impedire l’entrata stessa dei rifugiati. Sull’ondata di odio razzista e fascista foraggiata dai militanti di gruppi riconducibili alla galassia di estrema destra, …

Read More »

La prevenzione in Calabria: un diritto negato!

sanita-deficit

* di Barbara Ambrogio In Calabria nell’ultimo anno è stato registrato un calo del 40 % degli screening oncologici. La regione, in cui da anni si registra il livello più basso di questi controlli, ha col Dgr 566 del 16/12/2011, stipulato una convenzione con la regione Piemonte affidando, senza gare d’appalto, la creazione del software “Sistema informatico unico regionale dei programmi oncologici” a un consorzio (CSI – Consorzio per il Sistema informativo della Regione Piemonte). Il costo: un milione duecentomila euro. Peccato che la maggior parte del sistema non ha funzionato, con un calo della prenotazioni che oscilla del 30-40% …

Read More »

A Genova la lotta operaia continua

normal_DSC00393

* di Edoardo Genovese e Andrea Merialdo Luglio caldo per Genova, protagonista di forti mobilitazioni operaie in difesa del posto di lavoro. L’ondata di scioperi è iniziata il 3 luglio con i lavoratori dell’ILVA di Cornigliano in piazza contro il taglio dei premi di produzione, scelta giustificata dall’azienda con la necessità di fondi per l’acquisto di ricambi per lo stabilimento di Taranto. Due giornate di manifestazioni in centro città, dove non sono mancati scontri tra operai e forze dell’ordine, per rimarcare – come ha detto Armando Palombo, della Fiom – che la mancata “quattordicesima” «significa mille euro in meno per …

Read More »