Home / Tag Archives: studenti (page 5)

Tag Archives: studenti

articolo mc donald

Accordo Miur-McDonald’s per 10mila studenti in alternanza. Ma gli studenti non ci stanno…

Sembra uno scherzo di cattivo gusto, e invece sarà una delle conseguenze dell’intesa fra il Ministero dell’Istruzione e le 16 imprese italiane che hanno partecipato lo scorso 18 ottobre all’incontro “Campioni dell’alternanza”, promosso proprio dal Miur. Grandi colossi come FCA, ENI e appunto McDonald’s che aprono all’alternanza scuola-lavoro, per un totale di 27mila nuovi posti di “lavoro” per gli studenti. Di questi ben 10mila sono “offerti” dalla azienda multinazionale, che accoglierà gli studenti in 500 locali di tutta Italia, ufficialmente per insegnare agli studenti “competenze di carattere relazionale e di comunicazione interpersonale”. In realtà si tratterà in un buona parte …

Read More »
articolo 17 ott

Convegno al Miur sull’alternanza, censurata la protesta degli studenti

Si è tenuta oggi al Miur la presentazione dei dati sull’alternanza scuola-lavoro a un anno dall’entrata in vigore dell’obbligo istituito dalla “buona scuola”. Sono 652.641, secondo il Ministero, gli studenti che nell’anno 2015/2016 sono stati coinvolti nei progetti di alternanza, che hanno interessato la quasi totalità delle scuole (96%). Più di uno studente su tre (il 36%) ha svolto l’alternanza presso un’impresa privata. «Oggi si deve aggredire il nemico più temibile in Europa che è la disoccupazione giovanile, nell’arco di tre anni avere numeri significativi di studenti coinvolti significa poter dare anche risposte economiche molto importanti» – questa la dichiarazione …

Read More »
7 ottobre - senza tregua

Studenti in piazza: quello che i media non racconteranno

In tutta Italia oggi gli studenti sono scesi in piazza nella prima data nazionale dell’autunno. I cortei studenteschi hanno interessato decine di città italiane, con qualche disordine a Roma, Milano e Firenze. Qualche telegiornale parla in modo generico di “studenti che chiedono di essere ascoltati”, altri invece scelgono di non dedicarci neanche un servizio, ma nessuno parla della reale natura della protesta, né delle rivendicazioni avanzate dalle forze che compongono il movimento studentesco. Una grande confusione alimentata dai media, funzionale a trattare gli studenti col paternalismo esibito dal Ministro Giannini, che ha liquidato la protesta dicendo “tanto c’è tutti gli …

Read More »
articolo 6 ottobre

Perché gli studenti scendono in piazza

*di Alessandro Fiorucci, responsabile scuola FGC Domani in decine di città italiane gli studenti scenderanno in piazza nella prima giornata di mobilitazione dell’autunno. Una giornata di lotta a più di un anno di distanza dall’approvazione della Legge 107 (la cosiddetta “Buona Scuola”), l’ultima tappa di un processo di mutazione genetica della scuola statale che partiva dalla riforma Berlinguer, passando poi per le riforme Moratti e Gelmini. Una grande trasformazione della scuola, condotta al ritmo di una riforma a governo, che col pretesto di valorizzare il “merito” ha sistematicamente ridotto le garanzie del diritto allo studio, col risultato che oggi la …

Read More »
studenti bari

Università di Bari: non sarà la carità a risolvere il disastro

*di Manuele Panella, Commissione Università FGC È di questi giorni la notizia di una protesta degli studenti dell’Università di Bari durante la quale qualcuno si è addirittura ritrovato in lacrime di fronte al rettore. Motivo della protesta l’impennata delle tasse chieste dall’università, che hanno raggiunto un livello insostenibile. Migliaia di euro di tasse alle quali si associano centinaia di euro di libri di testo, insieme al caro vita che affligge gli studenti fuori sede. L’esclusione degli studenti con più difficoltà economiche non è una novità neppure per questo ateneo, già pesantemente colpito dal calo delle immatricolazioni e dai tagli sulle …

Read More »
starace

La lezione di Starace alla LUISS: come si sconfiggono i lavoratori

Si è tornato a discutere in questi giorni delle affermazioni di Francesco Starace, amministratore delegato dell’ENEL, pronunciate lo scorso 14 aprile durante una lezione alla LUISS (link al video nelle note1). Nel rispondere a una domanda su come si possa “promuovere il cambiamento” all’interno di un’azienda, ha candidamente affermato che bisogna individuare chi è contrario al cambiamento per “ispirare paura, promuovere il malessere, distruggere fisicamente i centri di potere che si oppongono al cambiamento”. Chi mastica la neolingua parlata dai moderni padroni non avrà avuto difficoltà nel leggere “licenziamenti e riduzione dei salari, aumento degli orari contrattuali” dietro la parola …

Read More »
cremona_foto_ingresso

Lettera di uno studente

Questo è un breve racconto dell’ipocrisia in un Liceo di Milano, lo Scientifico “Luigi Cremona”. Una lettera di uno studente: I rappresentanti degli studenti convocano un’assemblea d’istituto il 13 Aprile per spiegare le ragioni della campagna di boicottaggio dei test INVALSI. Soltanto un giorno dopo la convocazione la Presidenza nega il permesso, senza un apparente motivo. I rappresentanti chiedono quindi spiegazioni chiare, e gli viene risposto che “i professori, in questo periodo denso di eventi, avrebbero perso ore di lezione”. Sul foglio di convocazione la risposta era “per ora no”: non c’è problema, una settimana in più o in meno …

Read More »
1913653_981128891933759_6007288542541778820_n

Studenti e professori uniti contestano il comitato di valutazione

*di Silvia Scipioni Il giorno 19 gennaio 2016 nel liceo Socrate di Roma: in sede di consiglio d’istituto, i rappresentanti degli studenti, insieme ai docenti e ai genitori decidono di contestare la costituzione del Comitato di Valutazione all’interno del proprio istituto. Il Comitato di Valutazione, previsto dalla legge 107 comma 129, ha il compito di stabilire a chi, tra i vari docenti meritevoli, concedere un aumento salariale o per meglio dire un “bonus” in busta paga; fermo restando che spetta al dirigente scolastico la decisione finale circa l’assegnazione di questo premio. Le motivazioni che hanno spinto tutte le componenti dell’istituto …

Read More »
il FGC in manifestazione il 13 novembre, contro la "buona scuola". Torino.

Sullo sciopero della scuola e il ruolo giocato da CGIL e sindacati studenteschi

* di Paolo Spena, Responsabile Nazionale scuola e università FGC Lo sciopero di ieri 13 Novembre, convocato dai sindacati di base, è stato una grande giornata di lotta per la scuola pubblica, contro i 660 milioni di tagli all’istruzione previsti nella legge di stabilità e contro la “Buona Scuola” approvata la scorsa estate, una riforma buona solo per i padroni e per la Confindustria. Nostro malgrado, il Fronte della Gioventù Comunista è stata l’unica organizzazione giovanile a rilanciare le mobilitazioni studentesche in questa data, il cui grande successo deriva certamente dalla presenza di uno sciopero generale della scuola, l’unico convocato …

Read More »
intervento ttip

La lotta della gioventù contro il TTIP

* intervento tenuto da Tiziano Censi e Agostino Alagna a nome del CC del FGC al 2° campeggio antimperialista della commissione Europa e Nord America (CENA) della Federazione Mondiale della Gioventù Democratica (WFDY), cui il FGC ha partecipato come unica organizzazione italiana. Cari Compagni, in questi anni la nostra organizzazione ha condotto un’analisi accurata sull’Unione Europea ed il suo ruolo. Un’analisi che ha interessato anche gli aspetti storici e le posizioni delle organizzazioni comuniste e dei sindacati dal momento della costituzione della Comunità Economica Europea, o come si chiamava allora il Mercato Comune. Quando nel 1957 il Parlamento italiano votò …

Read More »