Home / Internazionale / In Germania il Festival dei giovani comunisti (SDAJ)
sdaj-st-festival

In Germania il Festival dei giovani comunisti (SDAJ)

Nei giorni tra il 2 ed il 5 di giugno si è tenuto a Colonia, in Germania, l’edizione 2017 del Festival der Jugend, organizzato dalla Gioventù Socialista Operaia Tedesca (SDAJ).

L’evento, organizzato ogni due anni, ha visto in questa edizione la partecipazione per la prima volta di una delegazione del Fronte della Gioventù Comunista, così come quella di organizzazioni giovanili comuniste provenienti da Grecia, Cipro, Lussemburgo, Austria e Olanda.  Il festival, tenutosi sotto lo slogan “Zeit für Widerstand!” (“è tempo di resistenza!”), è stato una tre giorni di seminari, concerti (tra i vari artisti  presenti anche i Los Fastidios dall’Italia) e attività nel pieno spirito dell’internazionalismo proletario, con un chiara vocazione di denuncia dell’imperialismo tedesco, delle strutture imperialiste della NATO e della UE e delle guerre con le quali queste difendono gli interessi dei gruppi monopolistici dominanti.

Le delegazioni internazionali presenti hanno avuto l’occasione di partecipare a diversi seminari ideologici sull’esperienze del socialismo reale e sull’internazionalismo proletario nell’anno che del centenario della Rivoluzione d’Ottobre. Il festival è stato altresì un’occasione per denunciare allo stesso tempo la repressione anticomunista in tutta Europa, condannando fermamente l’arresto e la condanna del compagno Alexander Batov membro del CC del PCOR (Partito Comunista Operaio di Russia), responsabile nella città di Mosca del Rot Front e presidente onorario della RKSM(b) (Lega della Gioventù Comunista Rivoluzionaria Bolscevica), insieme ad altri compagni e quadri del PCOR e del Rot Front, arrestati  dalle autorità russe nel giorno della vittoria sul fascismo mentre diffondevano volantini contro la strumentalizzazione della data del 9 maggio in senso nazionalista e il tentativo di oscurare la storia e dell’unione Sovietica e del Socialismo. Proprio Batov infatti avrebbe dovuto tenere un seminario sulla Rivoluzione Socialista d’Ottobre al Festival Der Jugend.

 Tra musica, attività di sincera solidarietà internazionalista e momenti di formazione rivoluzionaria il festival ha visto la presenza di oltre 2000 persone e si è concluso con un partecipato comizio del segretario della SDAJ al quale hanno preso parte anche il segretario generale  del DKP ( Partito Comunista Tedesco) e membri delle delegazioni delle organizzazioni giovanili comuniste presenti.

Commenti Facebook

About Redazione Senza Tregua

Giornale ufficiale del Fronte della Gioventù Comunista

Check Also

parasite

Parasite, quando intrattenimento e critica sociale convergono

*di Domenico Ribezzo C’erano una volta il cinema di genere e il cinema d’autore. O …