Home / Redazione Senza Tregua

Redazione Senza Tregua

Giornale ufficiale del Fronte della Gioventù Comunista
affitto-agli-studenti-2-2

Quanto pesano gli alloggi per uno studente fuorisede a Roma

Ogni anno migliaia di giovani per poter frequentare l’università sono costretti a trasferirsi nelle grandi città, data l’assenza sul territorio di una rete adeguata di atenei e, laddove questi sono presenti, la mancanza di particolari facoltà. Roma, con i suoi tre atenei pubblici, è uno dei più grandi poli universitari del nostro paese, capace di attirare numerosi studenti provenienti da altre province e regioni. Si tratta di oltre 50mila fuorisede presenti nella Capitale, e di questi circa 10mila sono iscritti all’Università degli Studi di Roma Tre. Questi ragazzi devono affrontare spese elevate legate, tra le altre cose, ai prezzi dei …

Read More »
atene-seminario-spena2

L’attualità di Marx 200 anni dopo. Intervento del FGC ad Atene per il seminario delle gioventù comuniste

Lo scorso venerdì 21 settembre, nei giorni del 44° Festival della Gioventù Comunista di Grecia (KNE), si è tenuto ad Atene un seminario internazionale delle gioventù comuniste, sul tema: “200 anni dalla nascita di Karl Marx – L’attualità e l’importanza degli insegnamenti di Marx sullo sfruttamento capitalistico”. Al seminario hanno partecipato più di 40 organizzazioni giovanili comuniste da tutto il mondo, inclusa una rappresentanza della Federazione Mondiale della Gioventù Democratica (WFDY). Pubblichiamo di seguito l’intervento del Fronte della Gioventù Comunista (FGC), unica organizzazione italiana presente. —- Cari compagni e compagne, Innanzitutto vogliamo ringraziare la Gioventù Comunista di Grecia per aver …

Read More »
themaninthehighcastle

L’uomo nell’alto castello: il fascismo come distopia

*di Daniele Bergamini In questi giorni è stata resa disponibile dal servizio di streaming “Amazon Prime” la terza stagione di “The man in the High Castle” : una serie televisiva del celebre regista Ridley Scott , che narra di un mondo dominato dai nazisti e dagli imperialisti giapponesi dopo aver sconfitto gli alleati e l’Unione Sovietica. La serie è tratta dall’omonimo libro di  Philip K Dick che  in Italia è intitolato “La Svastica Sul Sole” ed è un libro che presenta alcune analogie con “1984” di Orwell : il mondo è dominato da stati totalitari fortemente militaristi , ma in …

Read More »
st2

Studenti in piazza contro il governo, proteste in oltre 30 città

Oggi migliaia di studenti in tutta Italia hanno manifestato nella prima data nazionale di mobilitazione di questo autunno. La mobilitazione, promossa dai sindacati studenteschi e dal Fronte della Gioventù Comunista (FGC), ha interessato più di 30 città in tutta Italia. A Roma gli studenti sono partiti da Piramide, diretti verso il Ministero dell’Istruzione. Polemiche sul corteo di Torino, dove gli studenti hanno dato fuoco due manichini raffiguranti Di Maio e Salvini e imbrattato con vernice rossa cartelli raffiguranti i volti dei due ministri. In piazza anche gli studenti di Bologna, Firenze, Venezia, Napoli e Palermo. Mancano invece all’appello, fra le …

Read More »
maturita-2017-tema-640x334

Via il tema storico dalla maturità? Colpire il sintomo e non toccare la malattia

Gli studenti che scelgono il tema storico sono troppo pochi? Eliminiamolo dall’esame di maturità! Ecco l’ennesima novità sull’ Esame di Stato 2019, già oggetto di diverse modifiche da parte dei decreti attuativi della Buona Scuola e degli interventi dell’attuale Ministro Bussetti inseriti nel “milleproproghe”. Ma perché così pochi studenti scelgono di sviluppare questa traccia? Sicuramente le ragioni sono diverse, e non si limitano a uno scarso interesse per la materia. In primo luogo gli argomenti proposti riguardano quasi sempre la seconda meta del Novecento. Nulla di strano, si tratta eventi a noi vicini che consentono collegamenti con il presente e …

Read More »
dispersione-scolastica

Dispersione scolastica, in 20 anni la scuola perde 3,5 milioni di studenti

Una settimana fa è uscito il dossier curato da Tuttoscuola in merito alla dispersione scolastica. Secondo le statistiche raccolte nel periodo che va dal 1995 ad oggi hanno abbandonato la scuola 3 milioni e mezzo di studenti prima di aver conseguito il diploma, un dato che rapportato su un totale di 11 milioni di studenti rappresenta ben il 30,6%. L’indagine, ripresa anche dall’Espresso, mostra come il tasso della dispersione scolastica negli ultimi anni si sia lievemente abbassato ma che la percentuale degli abbandoni sia ancora molto alta e che rappresenta un problema evidente per il nostro paese e per la …

Read More »
numero-chiuso-2017-cartello

Numero chiuso o selezione di classe?

A cura della commissione università del FGC Ogni anno i test di accesso alle facoltà di Medicina e Professioni Sanitarie portano l’attenzione mediatica sulla condizione attuale e del nostro sistema sanitario nazionale e del nostro sistema didattico. Ogni volta viene riproposta la retorica, sempre efficace, del “non tutti possono fare il medico”  che si scontra però con la realtà oggettiva in cui versa la sanità pubblica del nostro paese.  Tuttavia in molti  mantengono la tendenza semplicistica a vedere il numero chiuso non come strumento funzionale a tagli e privatizzazioni ma solo come un elemento lesivo del diritto allo studio. Quest’anno …

Read More »
nike_merlin_pallone_serie_a_2019-660x330

Davvero la Serie A è tornata competitiva?

*di Antonio Viteritti Da settimane ormai sentiamo giornalisti sportivi, opinionisti, allenatori, “esperti” sbracciarsi per spararla più grossa e sostenere che la nostra Serie A sia finalmente tornata ad essere competitiva e che presto tornerà ad essere il campionato più bello del mondo. A sostegno di questa tesi vi è l’arrivo di Cristiano Ronaldo alla Juve, i contatti di Modric e Vidal all’Inter (poi non concretizzatisi) e la scelta di Higuain, Bonucci e Nainggolan di rimanere nel campionato italiano. Insomma un mercato più spumeggiante rispetto a quello visto negli ultimi anni, che ha ridato entusiasmo ai tifosi ed ha eccitato gli …

Read More »
ready-player-one-1200-1200-675-675-crop-000000

Ready Player One: distopia e cultura pop

*di Andrea Magara È il 2010 quando Ernest Cline pubblica il suo best seller: Ready Player One, o più semplicemente, Player One. Nello stesso anno la Warner Bros acquista i diritti del romanzo e, finalmente, nel 2018 arriva nelle sale cinematografiche l’omonimo film. La regia viene proposta a diversi “Big”, tra cui Christopher Nolan, Robert Zemeckis, Matthew Vaughn e Peter Jackson, ma infine sarà affidata a Spielberg, uno dei cineasti più popolari del nostro tempo, il creatore di cult come E.T, Jurassic Park, Indiana Jones e Salvate il soldato Ryan. La storia inizia nell’ anno 2045 in un mondo distopico, …

Read More »
pierpaolo-capovilla

«Pestare i piedi ai potenti? Se potessi li azzopperei». Intervista a Pierpaolo Capovilla

*Intervista a Pierpaolo Capovilla, musicista rock e frontman de “Il Teatro degli Orrori”. A cura della redazione di Senza Tregua. Ciao Pierpaolo. Abbiamo avuto il piacere di ospitarti alla festa comunista a Roma, dove hai interpretato le poesie di Majakovskij. Partiamo proprio da qui. Majakovskij, battendosi contro la figura dell’artista separato dal popolo, sosteneva che “l’arte non è uno specchio in cui riflettere il mondo, ma un martello con cui scolpirlo”. Cosa ne pensi di questa considerazione? La ritieni ancora attuale? PP_ Aderisco con convinzione alla massima majakovskijana, e la ritengo non soltanto attuale, ma urgentemente attuale. Majakovskij mi ha …

Read More »