Home / Internazionale (page 23)

Internazionale

Dal FGC un appello per il festival mondiale della gioventù

wfdy festival

da www.gioventucomunista.it Dal 7 al 13 dicembre a Quito, in Ecuador si terrà il 18° festival mondiale della gioventù e degli studenti, organizzato dal WFDY (Federazione Mondiale della Gioventù Democratica). Il WFDY è dalla sua nascita un prezioso strumento di collaborazione delle organizzazioni giovanili comuniste ed antimperialiste, il cui rafforzamento deve essere un dovere di tutte le organizzazioni giovanili che si pongono realmente l’obiettivo di lottare contro il capitalismo e di costruire forme di coordinamento di lotta efficaci e stabili. Per questi motivi, come già stabilito al congresso nazionale, il Fronte della Gioventù Comunista, chiederà ufficialmente l’adesione al WFDY e …

Read More »

Chi è stanco del processo di pace in Colombia?

Flag_of_the_FARC-EP_(cuadrado)

Timoleón Jiménez* Ottobre 2013 In merito al processo di pace che ha luogo attualmente all’Avana si tesse ogni tipo di speculazioni. A partire dal Presidente Santos e dal suo leader al Tavolo dei dialoghi, Humberto de La Calle, le accuse contro le FARC sono lanciate e ripetute in modo irresponsabile e tendenzioso dagli svariati portavoce dell’establishment e dai cronisti ben remunerati dei grandi media. Il fatto che sia passato un anno senza che si sia giunti a nient’altro che a un accordo parziale sul primo punto dell’Agenda, e che si avvicini la scadenza entro cui il Presidente dovrà annunciare o …

Read More »

New York, tra elezioni e divisioni di classe.

newyork

Il 46% dei newyorkesi vive prossimo alla soglia di povertà, e nella vetrina luccicante fiore all’occhiello degli Stati Uniti – dove i grattacieli simbolo del potere delle multinazionali e le abitazioni per multimilionari si alternano alle realtà degradate dei nuovi ghetti metropolitani e di veri e propri slum- si torna a parlare di lotta di classe. Il dato è emerso in tutta la sua tragicità nel corso della campagna elettorale che vede il repubblicano Joe Lhota e il democratico di origini italiane Bill De Blasio contendersi il municipio della Grande Mela, ed è stato in qualche modo anticipato dallo sciopero …

Read More »

Intervista a Ivan Pinheiro, Segretario Generale del PCB (Brasile)

SONY DSC

Unidad y Lucha: Compagno Ivan , un paio di mesi fa il Brasile ha vissuto forti mobilitazioni popolari iniziate a causa del prezzo dei biglietti dell’autobus. Potresti commentare l’analisi che fa il PCB di questi movimenti? Ivan Pinheiro: Le manifestazioni in Brasile non sono finite, si trovano solo a basso fuoco. Il riadeguamento delle tariffe degli autobus ha appena scoperchiato una pentola a pressione sociale che mescola innumerevoli malcontenti, rovesciando tutte le preoccupazioni e richieste del popolo brasiliano, in particolare della maggior parte della gioventù degli strati popolari, senza prospettive di un futuro dignitoso. Questo scoppio ha smontato una menzogna …

Read More »

Manifesto delle Gioventù dell’America Latina

1375261_203699943142749_259310180_n

Rafforzare l’unità dei giovani, lottare per il Socialismo L’America Latina avanza alla testa delle lotte sociali nel mondo, la gioventù si mobilita contro l’oppressione imperialista e le oligarchie nazionali, avanza a passi da gigante sulla rotta delle trasformazioni sociali. Sorge tra i popoli quel fuoco di libertà che arse negli animi di Bolivar, Alfaro, Martì, Sandino, Zapata, Mariátegui, Saad e molti altri rivoluzionari nel continente, che dedicarono la propria vita alla costruzione della Grande Patria e del Socialismo. Oggi il ruolo dei partiti e delle gioventù comuniste e operaie, in America Latina, è fondamentale per rafforzare la lotta della classe …

Read More »

In Corea del Nord “resuscitano i morti”

1385573_168649803328913_646165180_n

Ricordate la storia di Hyon Song Wol, la ex fidanzata di Kim Jong Un, che secondo quanto riportato da giornali e telegiornali occidentali sarebbe stata fucilata il mese scorso insieme a tutto il suo gruppo musicale? La notizia, sebbene provenisse da una fonte assai poco attendibile, fu divulgata a reti unificate. Nessun giornale o telegiornale si astenne dal pubblicare una notizia così ghiotta. In alcuni stati europei successivamente alcuni giornali preferirono correggere il tiro, parlando di fonti non certe ed in parte scusandosi per l’accaduto. Ma in Italia no. (Su questo aspetto consigliamo la lettura di questo articolo de L’Internazionale …

Read More »

Sull’istruzione a Cuba.

COMIENZA CURSO ESCOLAR EN CUBA

Mentre il capitalismo infuria con le sue terribili crisi, la perdita di diritti sociali e lavorativi, tagli alla sanità e istruzione solo per i ricchi, una piccola ma valente isola, che si trova a 90 miglia dall’impero, persiste nel socialismo e nel pieno sviluppo dell’essere umano come obiettivo primario dell’istruzione per i suoi cittadini. A Cuba, paese bloccato commercialmente ed economicamente dall’imperialismo statunitense da più di mezzo secolo, l’istruzione è universale, di qualità e gratuita per tutti, dalla scuola materna all’università. Ma non è sempre stato così. Prima dell’arrivo di Fidel Castro e dei suoi barbuti a L’Avana il 1 …

Read More »

Da Cuba un no al lavoro minorile.

ramon-espinosa-cuba_gal_autore_12_col_portrait

di Margarita Barrios* Mentre più di cento milioni di bambini e bambine lavorando in diversi settori dell’economia mondiale, a Cuba si discute di un progetto di codice del lavoro, che confermi la protezione e i diritti che la Rivoluzione ha conquistato per l’infanzia.  Oggi ho pensato molto alla mia infanzia, alla scuola, alle mie ore di gioco, di riposo, alle passeggiate con la famiglia. Ho ricordato anche il sorriso di mio figlio che chiede il “permesso per uscire” dopo aver finito i suoi compiti, per andare a giocare con i suoi amici.  Ogni volta che per motivi di lavoro visito …

Read More »

Socialismo ed autodeterminazione per i Paesi Baschi.

paesi baschi

Il conflitto tra lo Stato ed il movimento popolare basco di fronte alla repressione è sempre più forte. A partire da ottobre saranno processati presso l’Alta Corte 80 militanti baschi per il solo fatto di fare politica. Per informare di questa situazione è stata organizzata una campagna da nome “Euskal Herria libre, no más presos politikos” (Paese Basco Libero, non più prigionieri politici), che è culminata con una manifestazione a Lekeito al quale hanno partecipato migliaia di persone. Inoltre, durante questa ultima settimana, gli arresti hanno subito un aumento. Se ieri era stato arrestato Xabier Sargardoy “Xapo” per la supposta …

Read More »

Dimitris Koutsoumpas: « Il socialismo è più attuale e necessario che mai.»

koutsumpas kke

Da Resistenze.org Decine di eventi politici e culturali hanno avuto luogo nelle principali città della Grecia e questa settimana si concluderanno le iniziative del 39° Festival della KNE – Odigitis ad Atene (19, 20, 21 settembre). La sera del 14/9 c’è stato l’intervento del Segretario Generale del CC del KKE, Dimitris Koutsoumpas, davanti migliaia di giovani e adulti di tutte le età, che ha concluso gli eventi del 39° Festival della KNE – Odigitis a Salonicco. Dimitris Koutsoumpas ha detto tra le altre cose: “Questa notte, con la parola d’ordine lanciata dal Festival – Cambia il mondo, è necessario! – …

Read More »