Home / Scuola e università (page 3)

Scuola e università

Abolire le tasse universitarie, obiettivo di lotta o spot elettorale?

grasso-tasse-univ

Ha fatto scalpore il “grande annuncio”, o meglio la proposta-spot elettorale di Pietro Grasso, candidato di Liberi e Uguali, che ha proposto l’abolizione delle tasse universitarie. Una proposta che ha creato interrogativi anche a sinistra, subito osteggiata dal PD che afferma che “sarebbe un regalo ai ricchi” e rivendica l’introduzione della “no tax area”. Quella contro le tasse universitarie e per la loro abolizione è una battaglia che da anni viene portata avanti dalle componenti più avanzate del movimento studentesco e dalla gioventù comunista. L’Italia, tra l’altro, è in Europa uno dei paesi in cui le tasse sono più alte …

Read More »

Ravenna. Muore operaio, ferito studente in alternanza

studente-ferito

È successo lo scorso giovedì a Faenza, in provincia di Ravenna. Un incidente che ha coinvolto due elettricisti di una ditta esterna, un uomo di 45 anni e uno studente in alternanza scuola-lavoro, entrambi al lavoro in uno stabilimento della SUE. Il braccio meccanico della gru che sorreggeva il cestello sul quale i due stavano lavorando ha ceduto facendoli precipitare da circa 10 metri. Nulla da fare per il lavoratore, morto per la caduta, mentre lo studente ha riportato diverse fratture ed è attualmente ricoverato a Cesena. A pochi mesi dall’incidente di La Spezia, dove uno studente in alternanza scuola-lavoro …

Read More »

Studenti contro gli “Stati generali” dell’alternanza. Oggi il corteo, domani protesta al Miur

img_3333

Gli studenti sono scesi in piazza oggi per la terza mobilitazione dell’autunno, dopo le giornate del 13 ottobre e del 24 novembre. A provocare la protesta degli studenti la convocazione da parte del Miur degli “Stati Generali dell’alternanza scuola-lavoro”, previsti a Roma per la giornata di domani. Proprio a Roma, questa mattina, gli studenti hanno sfilato in corteo da Piramide raggiungendo il Ministero dell’Istruzione, presso il quale è previsto un presidio per la giornata di domani. Un corteo partecipato e animato nonostante la pioggia, durante il quale gli studenti hanno attaccato il Miur definendo l’iniziativa «un teatrino di retorica» e …

Read More »

C’è bisogno di più disciplina? L’alternanza scuola-lavoro come inganno pedagogico

alternanza

Riceviamo e pubblichiamo un contributo di riflessione sull’alternanza scuola-lavoro da parte di un compagno che preferisce restare anonimo. “Torniamo a educare i figli”, recita il mantra degli adulti consapevoli. La nuova (vecchia) parola d’ordine dei genitori e degli insegnanti che hanno ancora un briciolo di sale in zucca, quelli che hanno resistito alla valanga di YouTube, Instagram e Spotify… è l’esercito dei padri che non prendono in mano il joystick della PS4, delle madri che non gareggiano con le figlie nell’indossare un abbigliamento giovanile e che non si sforzano di resistere al proprio inevitabile invecchiamento… Ragazzini fuori controllo, irrispettosi, privi …

Read More »

Sulle borse di collaborazione e l’autonomia delle università

univ-st

*di Gianluca Lang e Damiano Panci L’Università italiana da 25 anni gode di autonomia di gestione finanziaria ed è gestita da un consiglio di amministrazione, come qualsiasi azienda privata che ha lo scopo di trasformare la formazione degli studenti in profitto. A risentirne è la garanzia del diritto allo studio; negli ultimi 10 anni si osserva infatti una diminuzione di circa 450mila immatricolazioni, principalmente a causa di un impoverimento generale accompagnato dall’aumento costante delle tasse universitarie, del prezzo di libri, del costo degli affitti per fuori sede e dei continui tagli alle borse di studio, che rappresentano per molti l’unico …

Read More »

La preside di Crotone: «Gli serve educazione, sono figli di operai». Studenti in protesta: «ne siamo orgogliosi»

crotone-st

CROTONE. Gli studenti dell’Ipsia “Barlacchi” sono in protesta da giorni per rivendicare il loro diritto all’istruzione. Gli studenti lamentano la mancanza di continuità didattica nell’istituto, a causa del continuo cambio di docenti fra le classi dall’inizio dell’anno scolastico, voluto dalla Preside, e l’incapacità della scuola, a ormai tre mesi dall’inizio dell’anno scolastico, di fornire un orario definitivo, cambiandolo finora ben 10 volte. Molti hanno lamentato addirittura di non avere voti in alcune materie a pochi giorni dalla fine del trimestre. La Preside ha scaricato le responsabilità sui docenti e sul provveditorato scolastico, e ha criticato le proteste degli studenti, rilasciando …

Read More »

Studenti ancora in piazza: «No compromessi, non saremo i futuri schiavi»

st-corteo-24-nov

Gli studenti tornano in piazza per protestare, dopo la giornata di mobilitazione nazionale del 13 ottobre. Un grande corteo a Roma, dove la gioventù comunista, alla testa del corteo, ha guidato migliaia di studenti da Piramide al Ministero dell’Istruzione. Cortei e proteste in tutta Italia, da Torino a Lecce e in numerosi capoluoghi provinciali. Una mobilitazione ben più numerosa di quella che, una settimana fa, nella giornata del 17 novembre, veniva promossa da settori maggiormente legati al centro-sinistra, con un coinvolgimento diretto delle organizzazioni giovanili legate alle forze di governo. Non a caso lo slogan promosso dal Fronte della Gioventù …

Read More »

Studenti poveri bocciati sei volte di più, ecco la scuola di classe

contro-scuola-di-classe

“Se prendi brutti voti a scuola è soltanto colpa tua”, “se decidi di abbandonare gli studi significa sei un ragazzo sfaticato o non abbastanza capace…”. A chi non è mai capitato di sentire discorsi e riflessioni di questo tipo? Sono ragionamenti largamente diffusi nel mondo della scuola e nella società, tanto che vengono spesso dati per assunti nelle discussioni, come verità consolidate. Come spesso accade, però, la realtà è ben più complessa delle semplificazioni che quasi mai combaciano con i fatti. Sono ben 130 mila i ragazzi che rinunciano al proprio percorso di studi ogni anno. Nelle scuole secondarie di …

Read More »

Lottare contro lo sfruttamento in alternanza per non essere gli schiavi del futuro

Romacorteo

*di Alessandro Fiorucci Lo scorso venerdì gli studenti sono scesi in piazza in tutta Italia per protestare contro il sistema dell’alternanza scuola-lavoro, contro un’istruzione sempre più classista e piegata ai profitti di pochi. Migliaia di studenti delle classi popolari si sono mobilitati, istituti tecnici e professionali per la prima volta hanno aderito alle manifestazioni con una partecipazione di massa, grazie anche al lavoro serrato di discussione e organizzazione da parte della gioventù comunista. Un risultato non scontato, che rompe la ritualità delle lotte studentesche e vede protagonisti i giovani delle scuole di periferia, finora snobbate da un movimento rinchiuso nei …

Read More »

Alternanza, le imprese saranno pagate per ospitare gli studenti

alternanza-st

Contributi alle aziende per sfruttare il lavoro gratuito degli studenti: ecco la nuova trovata del Ministero dell’Istruzione, che in una nota comunica la pubblicazione di bandi delle Camere di Commercio per l’erogazione di voucher alle aziende che hanno attivato o attiveranno percorsi di alternanza scuola-lavoro. Per le imprese sarà sufficiente iscriversi al Registro Nazionale dell’Alternanza per ottenere questi “premi”, pensati come incentivi per aprire percorsi di stage. Il valore di questi voucher, infatti, varia a seconda del numero di progetti attivati, oltre che su base territoriale. A beneficiare di questi contributi saranno tutte le aziende che stipuleranno accordi con singole …

Read More »