Home / Territorio

Territorio

La preside di Crotone: «Gli serve educazione, sono figli di operai». Studenti in protesta: «ne siamo orgogliosi»

crotone-st

CROTONE. Gli studenti dell’Ipsia “Barlacchi” sono in protesta da giorni per rivendicare il loro diritto all’istruzione. Gli studenti lamentano la mancanza di continuità didattica nell’istituto, a causa del continuo cambio di docenti fra le classi dall’inizio dell’anno scolastico, voluto dalla Preside, e l’incapacità della scuola, a ormai tre mesi dall’inizio dell’anno scolastico, di fornire un orario definitivo, cambiandolo finora ben 10 volte. Molti hanno lamentato addirittura di non avere voti in alcune materie a pochi giorni dalla fine del trimestre. La Preside ha scaricato le responsabilità sui docenti e sul provveditorato scolastico, e ha criticato le proteste degli studenti, rilasciando …

Read More »

Leila Khaled interviene a Roma per i 50 anni del FPLP nonostante l’espulsione dall’Italia

palestina-cop

Si è tenuto oggi a Roma l’evento di commemorazione dei 50 anni dalla fondazione del Fronte Popolare di Liberazione della Palestina (FPLP), organizzato dalla Unione Democratica Arabo-Palestinese. Eventi analoghi sono stati organizzati anche a Napoli e Cagliari. Alle commemorazioni avrebbe dovuto partecipare Leila Khaled, combattente della resistenza palestinese e membro dell’Ufficio Politico del FPLP. Come è noto, pochi giorni fa è stato negato l’ingresso in Italia alla storica militante, che è stata imbarcata sul primo aereo per la Giordania, nonostante fosse regolarmente provvista di un visto Schengen. Era giunta in quell’occasione la condanna del Partito Comunista (PC) e del Fronte …

Read More »

Combattere i poveri o la povertà? A Bologna il “daspo urbano” contro i senzatetto

daspo-urbano-bolo

di Lorenzo Soli* Una notizia fresca dalla città felsinea vede il debutto locale di quello che è stato chiamato “daspo urbano”, una misura prevista dal Decreto Minniti approvato l’aprile scorso. La Municipale ha difatti multato una decina di persone che dormivano “sdraiate su materassi e accerchiate da numerose masserizie” (così è testualmente  riferito dalla nota di Palazzo d’Accursio, nel tentativo di definire con il giusto garbo i pochi averi di queste persone) nei pressi di viale Masini (vicino alla Stazione Centrale), con annessa notifica di allontanamento dalla città. Sempre nella nota si legge che questi “impedivano di fatto la fruizione …

Read More »

Schiacciato dal muletto, grave studente in alternanza scuola-lavoro

la-spezia-alternanza-st

È successo a La Spezia, stando a quanto hanno riportato diversi media locali, fra cui La Nazione: uno studente di 17 anni impegnato nell’alternanza scuola-lavoro sarebbe finito all’ospedale con una grave frattura esposta della tibia, che ha reso necessaria l’operazione in codice rosso e una prognosi di 40 giorni. Secondo le ricostruzioni il giovane, impiegato presso un’azienda meccanica di Fossamastra (quartiere di La Spezia), stava guidando un muletto nonostante fosse sprovvisto della patente necessaria. Sempre secondo La Nazione, il giovane frequenterebbe la classe IV indirizzo meccanici dell’istituto professionale “Cappellini-Sauro”. Al momento sono in corso le indagini dell’ufficio prevenzione e sicurezza …

Read More »

Torino, i giovani contro il vertice: «No al G7 dei padroni»

g7-torino

Questa mattina centinaia di giovani torinesi, studenti e lavoratori, si sono mobilitati contro il G7. In questi giorni (25-30 settembre) alla Reggia di Venaria, nella prima cintura di Torino, si sono incontrati i ministri della scienza-tecnologia-istruzione, dell’industria e del lavoro di Francia, Germania, Italia, Regno Unito, USA, Canada e Giappone. L’argomento che più lega questi temi, nonché argomento principale del summit, è la cosiddetta “Industria 4.0”: la “quarta rivoluzione industriale” ossia un cambiamento nel modo di produrre con il supporto di una maggiore automazione e con l’aumento tecnologico degli apparati produttivi e del mondo del lavoro. Presente nelle manifestazioni il …

Read More »

Studenti in cucina alla festa del PD. Ma il preside ritira tutto dopo il polverone

festa-pd-genova-st

Oltre al danno la beffa: non solo il lavoro non pagato (come sempre avviene in alternanza scuola-lavoro), ma il “luogo di lavoro” sarebbe dovuto essere la festa del Partito Democratico. Succede a Genova, dove la festa dell’Unità del organizzata dal PD cittadino avrebbe dovuto ospitare per tre giorni un gruppo di studenti (da 4 a 6) dell’Istituto Alberghiero “Marco Polo”. Dopo il polverone mediatico sollevato dai numerosi attacchi ricevuti da più parti, il preside della scuola ha deciso di annullare il progetto. I ragazzi, formalmente in alternanza presso la Coop Liguria, avrebbero lavorato presso lo stand ristorante Mare e Monti, …

Read More »

Toscana, storie di ordinario sfruttamento dei lavoratori

cercasi-schiavo-st

TOSCANA. Nelle ultime edizioni locali di alcuni quotidiani sono state denunciate le dure condizioni di lavoro di molti giovani , sopratutto nel settore del turismo e della ristorazione . Accade ad esempio che in provincia di Massa una cuoca tuttofare riceva la bellezza di 3 euro l’ora , mentre il padrone la assicura per sole 4 ore giornaliere contro le dieci effettuate in realtà. Oppure che nella ricca Forte dei Marmi ( in provincia di Lucca ) un albergo di lusso paghi solo 500 euro ad un bagnino adibito alla sorveglianza in piscina, oltre che rifiutarsi di pagare le ore …

Read More »

Monza, studentesse violentate dal padrone in alternanza scuola-lavoro

monza-alternanza

È di oggi la notizia dell’arresto, a Monza, di un uomo di 54 anni titolare di due centri estetici, con l’accusa di violenza sessuale su minore nei confronti di quattro ragazze minorenni, di età compresa fra i 15 e i 17 anni. Le violenze, secondo la ricostruzione delle indagini, sarebbero avvenute mentre le ragazze, studentesse, svolgevano l’alternanza scuola-lavoro presso l’attività dell’uomo. Un consultorio, a cui si è rivolta una delle ragazze, ha denunciato l’accaduto; le indagini seguite alla denuncia hanno portato alla scoperta degli altri casi. Le violenze avvenivano con la pretesa di massaggi, sempre più spinti, da parte del …

Read More »

Cosenza, indebitato con gli strozzini per pagare gli studi al figlio

cosenza

A Cosenza un padre di famiglia, in gravi difficoltà economiche, è stato costretto a ricorrere ad un prestito dagli usurai per poter pagare un corso di formazione professionale al proprio figlio nel Nord Italia, convinto che questo avrebbe potuto garantirgli un’occupazione. In poco tempo, non riuscendo a ripagare il prestito e l’elevato tasso di usura, l’uomo ha visto peggiorare ancora di più la propria condizione economica ed è stato costretto a cedere la propria autovettura come garanzia a saldo del debito, trovandosi costretto a ricorrere alle forze dell’ordine per uscire dalla morsa dell’usura. Una storia sintomo di come la povertà …

Read More »

La gioventù comunista tiene la scuola quadri nazionale a Spoleto

art-corso-1

Si è conclusa ieri a Spoleto la scuola quadri nazionale del Fronte della Gioventù Comunista (FGC). È la prima tappa di un percorso annuale fatto di diversi incontri, che costituisce il primo livello di formazione dei quadri della gioventù comunista, destinato a circa 50 militanti ogni anno. Sabato mattina si sono tenute le prime lezioni sul materialismo storico e dialettico e l’economia politica marxista; nel pomeriggio la lezione sull’imperialismo e un dibattito sulla situazione politica internazionale. La giornata di ieri è stata dedicata alle lezioni sulla teoria dello Stato, sull’arte dell’organizzazione e sui rapporti fra classe, partito e sindacato. Nel …

Read More »