Home / Tag Archives: germania

Tag Archives: germania

erxhxvjw4aeye4o

Berlino, in tremila in corteo per Rosa Luxemburg e Karl Liebknecht

Più di tremila comunisti e antifascisti sono scesi in corteo oggi a Berlino per commemorare Rosa Luxemburg e Karl Liebknecht. Il corteo è stato attaccato dalla polizia, che ha poi “giustificato” la propria condotta parlando di presenza illegittima di bandiere della FDJ (“Freie Deutsche Jugend”), l’organizzazione giovanile di massa della Repubblica Democratica Tedesca. «È assurdo, prima hanno generato assembramenti scagliandosi contro i manifestanti, e poi hanno detto agli altoparlanti di mantenere il distanziamento», si legge su Twitter. Il Partito Comunista Tedesco (DKP), presente in piazza, ha condannato la repressione ed espresso solidarietà ai manifestanti.  

Read More »
elezioni-germania

Germania, l’estrema destra è terzo partito, ma nessuna “alternativa”

Le elezioni tedesche di ieri sembrano confermare quella che è una tendenza generale in Europa: una crescita delle forze reazionarie a scapito dei partiti tradizionali. Le elezioni confermano un quadro profondamente mutato rispetto al 2013, con un partito di estrema destra, l’AFD (Alternative fur Deutschland) che diventa terzo partito, passando dal 4,71% del 2013 al 12,6%, con un incremento di quasi 8 punti percentuali che lo porta per la prima volta nel Bundestag con 94 deputati. Crolla di 8 punti la CDU/CSU, che pure si conferma primo partito con il 32,9%, mentre la socialdemocrazia (SPD) raggiunge il suo risultato più …

Read More »
hoeneck

Il lascito di Margot Honecker alle nuove generazioni di comunisti

* di Paolo Spena È giunta ieri sera la notizia della morte a Santiago del Cile di Margot Honecker, moglie di Erich Honecker, leader della Repubblica Democratica Tedesca dal 1971 al 1989. Soprannominata “il drago viola” per via del colore con cui si tingeva i capelli (“la strega viola” era invece la versione occidentale), ebbe un ruolo di primo piano nella costruzione della società socialista in Germania, diventando Ministro dell’Educazione (a scanso di equivoci, diversi anni prima che il marito venisse eletto segretario generale del Partito Socialista Unificato Tedesco). Non fu mai una “first lady” per come potremmo intendere questo …

Read More »
berlin-wall-art-3

5 cose da sapere sul Muro di Berlino.

Lo scorso 10 novembre si sono compiuti i 25 anni della caduta del Muro di Berlino e tanto la Germania di Angela Merkel, quanto il resto dell’Occidente hanno celebrato questo avvenimento in grande stile. Questo muro chiamato “Muro di Protezione Antifascista” nella DDR e “Muro della Vergogna” nella Repubblica Federale Tedesca, fu uno degli elementi più importanti e significativi della Guerra Fredda tra Stati Uniti e la scomparsa Unione Sovietica. Il Muro era alto 3,6 m e lungo 155km. Esso divise la città di Berlino per 28 anni (dal 1961 al 1989) e la sua caduta rappresentò la fine della …

Read More »
honecker

Autodifesa di Erich Honecker

Nell’anniversario della caduta del Muro di Berlino, pubblichiamo l’autodifesa che Erich Honecker, per anni segretario generale della SED (Partito Socialista Unificato), pronunciò di fronte al tribunale della RFT che lo accusava di crimini commessi dalla DDR. A vent’anni di distanza questo testo colpisce per la sua straordinaria attualità, e ne consigliamo la lettura a tutti coloro che vogliano farsi un’idea su cosa fosse realmente la Repubblica Democratica Tedesca, e quale il vero scopo del processo contro i suoi dirigenti. «Difendendomi dall’accusa manifestamente infondata di omicidio non intendo certo attribuire a questo Tribunale e a questo procedimento penale l’apparenza della legalità. …

Read More »
merkel-germania

Il modello tedesco e il movimento di classe.

Da Redazione Le elezioni politiche in Germania hanno confermato la vittoria della CDU di Angela Merkel, sebbene la somma delle opposizioni di sinistra (socialdemocratici, verdi, sinistra) assegnerebbero un leggero vantaggio numerico ad una ipotetica coalizione di centrosinistra. Per molti era un dato scontato, così come era scontata una forte astensione, intorno al 30% ed il permanere di una forte divisione tra est ed ovest nel paese. La Germania di oggi è un paese uscito rafforzato dalla crisi economica, che ha travolto l’Europa, riuscendo a mantenere una posizione lì dove altri paesi, specie dell’Europa continentale stanno subendo un vero e proprio …

Read More »