Home / Tag Archives: gioventù (page 2)

Tag Archives: gioventù

art-gramsci-must

Gramsci spiegato a un giovane

di Alessandro Mustillo Ottanta anni fa moriva Antonio Gramsci, segretario del Partito Comunista, per anni trattenuto in carcere e al confino, nonostante le sue precarie condizioni di salute, dal regime fascista. Quando fu arrestato dalla polizia e processato la pubblica accusa fascista pronunciò, richiedendone la condanna, una frase che sarebbe divenuta tristemente famosa: «Noi dobbiamo impedire a questo cervello di pensare per almeno vent’anni. Ecco tutto». Non riuscirono ad impedire a Gramsci di pensare. In carcere i suoi appunti, che poi sarebbero stati pubblicati come “Quaderni dal Carcere” sono una continua riflessione, uno studio sistematico di strategia politica, di teoria, …

Read More »
art-corso-1

La gioventù comunista tiene la scuola quadri nazionale a Spoleto

Si è conclusa ieri a Spoleto la scuola quadri nazionale del Fronte della Gioventù Comunista (FGC). È la prima tappa di un percorso annuale fatto di diversi incontri, che costituisce il primo livello di formazione dei quadri della gioventù comunista, destinato a circa 50 militanti ogni anno. Sabato mattina si sono tenute le prime lezioni sul materialismo storico e dialettico e l’economia politica marxista; nel pomeriggio la lezione sull’imperialismo e un dibattito sulla situazione politica internazionale. La giornata di ieri è stata dedicata alle lezioni sulla teoria dello Stato, sull’arte dell’organizzazione e sui rapporti fra classe, partito e sindacato. Nel …

Read More »
art-st-brigata-ebraica

Il 25 aprile e l’ipocrisia della “Brigata ebraica”

Centinaia di ebrei hanno combattuto la Resistenza partigiana per la liberazione dell’Italia dal fascismo e dall’occupazione nazista. Facevano parte delle Brigate Garibaldi e delle numerose formazioni partigiane di diversa ispirazione. Ma per qualche ragione le comunità ebraiche e i circoli filo-israeliani più estremisti sono ben poco interessati ad onorare questa memoria, e pretendono piuttosto di manifestare il 25 aprile ricordando la cosiddetta “Brigata ebraica”, un reparto dell’esercito inglese che nulla ebbe a che vedere con la Resistenza. Un copione che si ripete da anni, e che finisce con bandiere dello Stato di Israele che sventolano nei cortei del 25 aprile. …

Read More »
art-seminario-kne

La gioventù comunista di fronte alla guerra imperialista

Intervento del FGC al seminario organizzato a Salonicco (Grecia) dalla KNE il 10/04/2017 con la partecipazione dei compagni di Germania (SDAJ), Spagna (CJC), Serbia (SKOJ), Turchia (TKG). Cari compagni, prima di tutto vi ringraziamo per l’invito a questo seminario. L’importanza della discussione politica in questa fase di crisi del movimento comunista internazionale è chiara a tutti noi. Solo attraverso una reale discussione e scambio di pareri, sarà possibile lottare contro l’opportunismo, ricondurre il movimento comunista internazionale su corrette posizioni marxiste-leniniste, rafforzare e dare direzione rivoluzionaria alla lotta delle nostre organizzazioni e dei nostri partiti. In questo senso – non è …

Read More »
serbi-1

Studenti in piazza a Belgrado: «sosteniamo gli operai!»

Lo scorso 11 aprile il Fronte degli Studenti serbo (Studentski Front) ha organizzato una grande manifestazione studentesca con lo slogan “gli studenti sostengono gli operai”, che ha visto la presenza di oltre 10.000 persone. È la prima volta che viene organizzata una protesta dagli studenti di Belgrado a favore degli operai. Nella fabbrica Goša un lavoratore si è tolto la vita a causa delle misere condizioni di vita in cui versava, mentre gli altri lavoratori hanno indetto uno sciopero generale protestando per le oltre 20 mensilità non pagate dall’azienda. Nella fabbrica Fori Tekstil il proprietario prevedeva che le lavoratrici lavorassero …

Read More »
siriawfdy

«Fermare la guerra contro la Siria», la dichiarazione della FMGD

*Dichiarazione della FMGD sull’attacco missilistico degli USA contro la Siria La Federazione Mondiale della Gioventù Democratica (FMGD-WFDY) condanna l’attacco missilistico degli USA contro la Siria avvenuto lo scorso 6 aprile. Questo attacco si somma a tutti gli atti di aggressione che il popolo siriano ha dovuto fronteggiare negli ultimi anni. È un attacco che porta al culmine l’intervento imperialista in Siria e nella regione. Il pretesto del presunto utilizzo di armi chimiche nella città di Khan Sheikhoun non costituisce una ragionevole motivazione, dal momento che non esiste ancora nessuna prova che dimostra la responsabilità dell’utilizzo di armi chimiche. Il bombardamento …

Read More »
abbandono-st

Cresce l’abbandono scolastico, Fiorucci (FGC): «è la scuola di classe voluta dai governi»

Sempre più studenti abbandonano precocemente la scuola, senza completare il proprio percorso di studi. È quanto emerge dai rapporti di autovalutazione (Rav) pubblicati dal MIUR e riferiti agli anni scolastici 2013/2014 e 2014/2015. Un problema strutturale che si dimostra in rapida crescita a tutti i livelli, a partire dalle scuole medie: sono 7.700 i giovanissimi che le lasciano, concentrati soprattutto al Sud e nelle aree più disagiate. Ma è alle scuole superiori che i numeri lievitano esponenzialmente. 45.000 studenti, soprattutto degli istituti tecnici e professionali, hanno lasciato gli studi a metà anno o dopo poche settimane. Una dinamica in forte …

Read More »
poletti-fiducia-rapp-lavoro

Fiducia e calcetto, il “lavoro” secondo Poletti

*di Enrico Bilardo Ieri mattina il ministro del lavoro Poletti ha incontrato diversi studenti a Bologna durante un incontro sull’alternanza scuola-lavoro. Il Ministro, come spesso gli capita, ha rilasciato affermazioni discutibili, sia riguardo l’alternanza che riguardo il mondo del lavoro: “Il rapporto di lavoro è prima di tutto un rapporto di fiducia. È per questo che lo si trova di più giocando a calcetto che mandando in giro dei curriculum” Poletti non è nuovo a questo genere di uscite con cui rivela, senza alcuna remora, delle realtà tanto note ed evidenti quanto deplorevoli; quello che sorprende è proprio che un …

Read More »
comunisti europeisti 2

Quando il PCI disse no all’Europa. I comunisti e la UE

A pochi giorni dal 60° anniversario dei Trattati di Roma, riproponiamo una serie di tre articoli scritti nel 2014 da Alessandro Mustillo, allora segretario del Fronte della Gioventù Comunista (FGC). Gli articoli analizzano la storia rimossa della posizione dei comunisti nel 1957, durante la ratifica dei Trattati di Roma. Oggi sono in pochi a sapere che il PCI fu l’unico partito italiano a votare contro la ratifica dei trattati che istituirono la CEE e l’Euratom, antenati della UE (il PSI si astenne, tutti gli altri partiti, dalla DC al MSI, votarono a favore). Questa storia è stata volutamente cancellata da …

Read More »
papademetriou

La fiamma del Festival Mondiale della Gioventù e degli Studenti resta viva

*di Nikolas Papademetriou, Presidente della Federazione Mondiale della Gioventù Democratica (WFDY) Il Festival Mondiale della Gioventù e degli Studenti (WFYS) per 70 anni si è affermato nella coscienza di milioni di persone. Nel 1947, in un periodo in cui le persone stavano ancora provando a stare in piedi tra le macerie del fascismo e del nazismo lasciate dalla Seconda Guerra Mondiale, migliaia di giovani progressisti di tutto il mondo, sentendo la necessità di un’unità internazionale hanno dato vita al Festival. Il primo Festival è stato ospitato nella Cecoslovacchia socialista, nella bellissima città di Praga nel 1947. Molti si precipitarono a …

Read More »