Home / Tag Archives: lavoratori (page 3)

Tag Archives: lavoratori

Sciopero generale di 48 ore in Grecia

Nel tentativo di prendere di sorpresa ed evitare la protesta popolare, il governo Tsipras supportato dal partito di sinistra SYRIZA e i nazionalisti di ANEL, ha deciso di portare la cosiddetta “legge ghigliottina” in parlamento per la sua approvazione in questo fine settimana. La “legge ghigliottina” è stata così denominata dal movimento popolare greco per il suo carattere antipopolare che taglia barbaramente la previdenza sociale, la sanità e appesantisce ulteriormente il carico fiscale sulle spalle degli strati popolari nel quadro del “memorandum” permanente dell’UE applicato dal governo Tsipras in continuità con i governi precedenti. La risposta dei sindacati di classe …

Read More »
kne

Dichiarazione della Gioventù Comunista di Grecia (KNE) sulla questione rifugiati

Il capitalismo genera crisi, guerre, rifugiati! Lottiamo per i suo rovesciamento! Negli ultimi mesi vediamo il dramma di migliaia di rifugiati e immigrati, che espulsi dalle loro terre stanno cercando una vita migliore. UE – NATO e i governi che le sostengono: Hanno sradicato i popoli dalle loro case con le guerre Adesso, con le loro decisioni, li intrappolano nel nostro paese nonostante essi vogliano andare in altri paesi. Guerra, repressione, profitti per una minoranza: questi sono sempre stati i valori dell’UE! Decine di migliaia di rifugiati intrappolati nel nostro paese sono il risultato della politica e delle decisioni dell’Unione …

Read More »
Brexit-Global-Economic-Dynamics

Euro, Europa e lotta di classe

* di Daniele Bergamini “In regime capitalistico, gli Stati Uniti d’Europa equivalgono ad un accordo per la spartizione delle colonie. Ma in regime capitalistico non è possibile altra base, altro principio di spartizione che la forza. Il miliardario non può dividere con altri il “reddito nazionale” di un paese capitalista se non secondo una determinata proporzione: “secondo il capitale” (e con un supplemento, affinché il grande capitale riceva più di quel che gli spetta). Il capitalismo è la proprietà privata dei mezzi di produzione e l’anarchia della produzione. Predicare una “giusta” divisione del reddito su tale base è proudhonismo, ignoranza …

Read More »
9-marzo-5

Francia, «una lotta che sarà storica»

Grandi mobilitazioni dei lavoratori e degli studenti si stanno sviluppando in Francia contro la riforma del lavoro del governo Hollande che comprende misure molto simili a quelle contenute nel Jobs Act del governo Renzi in Italia. Di seguito pubblichiamo un comunicato dei compagni francesi de La Reléve, sezione giovani del Partito Rivoluzionario – Comunisti. Traduzione a cura della comm. Internazionale del FGC Ritiro incondizionato di questa legge della vergogna: tutti nell’Azione! Valls-Khomry-Macron, tenetevi i vostri sporchi compromessi! La manifestazione del 9 marzo 2016 è stata un successo: è un inizio più forte della prima mobilitazione contro il CPE (contratto di …

Read More »
Wfdy_logo_HD

Dichiarazione della Federazione Mondiale della Gioventù Democratica per la Giornata Internazionale della Donna

In occasione della Giornata Internazionale della Donna, la FMGD esprime il suo assoluto rispetto per i sacrifici delle eroiche donne, delle donne delle industrie del tessile di New York che si sollevarono e combatterono per i loro diritti nel 1857. Donne che lavoravano da tempo in condizioni molto dure e disumane, per più di 16 ore al giorno e con salari molto bassi. La loro decisione di scioperare dimostrò la loro fermezza e anche il loro desiderio di creare un futuro che dove vengano garantiti i loro diritti e la loro dignità. Inoltre, una delle principali richieste fu l’uguaglianza con …

Read More »
etiopia-1920x1280

L’impegno politico e le donne

* di Federica Savino, Resp. Nazionale Commissione Donne FGC Nonostante i grossi cambiamenti e progressi sociali, nonostante l’acquisizione di certi diritti la società, le donne sono ancora sottomesse ad una politica fatta prevalentemente da uomini, nonostante abbiamo acquisito – almeno sulla carta- i diritti politici, non sono riuscite ad entrare a far parte in misura consistente delle istituzione politiche rappresentative poiché non partecipano alla vita politica quanto gli uomini. Per troppo tempo infatti la politica ha avuto un predominio maschile tanto da non riuscire ancora oggi a sradicare certi stereotipi che rinchiudono la donna in ruoli che la lasciano fuori …

Read More »
athens-strikes

“Operai e Contadini, una voce una lotta”. Straordinaria mobilitazione di massa del popolo greco

Tra il 12 e 13 febbraio decine di migliaia di contadini e lavoratori hanno invaso il centro di Atene assediando pacificamente il Parlamento per protestare contro i piani antipopolari del governo Tsipras e dell’Unione Europea al servizio delle classi padronali greche e internazionali. L’iter di approvazione della cosiddetta “legge-ghigliottina” che distrugge ogni residuo diritto sociale, dalle pensioni alla sanità, dopo aver cancellato i diritti lavorativi in applicazione del 3° memorandum concordato dal governo SYRIZA-ANEL con l’Unione Europea e gli altri organismi internazionali, ha portato ad una mobilitazione permanente dei settori sociali oppressi che dura ormai da diverse settimane segnando la …

Read More »
ilva

Gli operai occupano lo stabilimento ILVA di Genova-Cornigliano

A due settimane dall’occupazione del Consiglio Comunale dell’11 gennaio da parte dei lavoratori, ieri, 25 gennaio è stato occupato dagli operai il cantiere dell’ILVA Genova-Cornigliano dopo che le agitazioni erano state sospese in attesa dell’incontro richiesto il 18 gennaio dal Prefetto di Genova al Governo. Incontro che poi si è tradotto nella convocazione di una riunione del Collegio di Vigilanza sull’Accordo di Programma per il 4 febbraio senza alcuna garanzia della partecipazione di esponenti del Governo, che a giudizio della Fiom dimostra l’intenzione dell’esecutivo di dichiarare morto l’Accordo di Programma per vendere più facilmente ai privati entro il 30 giugno …

Read More »
pride

Avanzando, uniti nella lotta: Pride

*di Federica Savino Nell’Inghilterra dominata dalla politica spregiudicata e criminale del Primo Ministro Margaret Thatcher, i minatori della regioni del Nord resistono con temerarietà scioperando da mesi, un sistema di solidarietà e sostegno si attiva in tutto il Paese. Lo sciopero nazionale fu indetto in seguito alle dichiarazioni del governo inglese di voler smantellare una ventina circa di siti estrattivi di carbone: un’operazione che avrebbe comportato poi la perdita del lavoro per circa ventimila minatori. Alla sciopero partecipò un numero elevatissimo di lavoratori, cento-sessantacinquemila minatori incrociarono le braccia contro il piano liberista di massiccia privatizzazione del governo thatcheriano. Periodo storico …

Read More »
Lavoratori della ex Memc in assemblea

Il caso ex memc: quello che la classe lavoratrice deve accettare

*di Giacomo Venturato Dal mese di luglio i lavoratori dell’ex Memc di Sinigo ( di cui ci eravamo già occupati in precedenza ) non ricevono lo stipendio. Dal mese di luglio i 157 operai della Solland Silicion prestano il proprio lavoro senza alcuna retribuzione. Una condizione che può essere definita con un’ unica parola, schiavitù. Per troppo tempo gli operai sono stati presi in giro con vacue rassicurazioni e innumerevoli promesse di risolvere la situazione espresse da parte del dirigente dello stabilimento, Massimo Pugliese (risultato magicamente, da un giorno all’altro, senza alcuna disponibilità finanziaria), basate su possibili finanziamenti di 10 …

Read More »