Home / Idee e lotta / Pillole di storia / 130 anni dal massacro di Wounded Knee
wounded-knee

130 anni dal massacro di Wounded Knee

Il 29 dicembre 1890 l’esercito degli Stati Uniti massacrò più di 300 nativi americani, catturati nei giorni precedenti mentre viaggiavano in cerca di rifugio. I responsabili ricevettero medaglie al valore, i morti furono gettati in fosse comuni o lasciati nella neve. Sulle targhe commemorative presenti oggi sul posto, la parola “massacro” è stata aggiunta successivamente, coprendo la parola “battaglia”, vera e propria falsificazione storica figlia del tentativo di nobilitare l’infamia e la vergogna.

wounded-knee-1 wounded-knee-2 wounded-knee-3 wounded-knee-4

Commenti Facebook

About Redazione Senza Tregua

Giornale ufficiale del Fronte della Gioventù Comunista

Check Also

trump-social

La censura esiste ogni giorno per i lavoratori

Dopo l’assalto a Capitol Hill del 6 gennaio, sta facendo discutere da giorni il blocco …