Home / Redazione Senza Tregua (page 10)

Redazione Senza Tregua

Giornale ufficiale del Fronte della Gioventù Comunista
Romacorteo

Lottare contro lo sfruttamento in alternanza per non essere gli schiavi del futuro

*di Alessandro Fiorucci Lo scorso venerdì gli studenti sono scesi in piazza in tutta Italia per protestare contro il sistema dell’alternanza scuola-lavoro, contro un’istruzione sempre più classista e piegata ai profitti di pochi. Migliaia di studenti delle classi popolari si sono mobilitati, istituti tecnici e professionali per la prima volta hanno aderito alle manifestazioni con una partecipazione di massa, grazie anche al lavoro serrato di discussione e organizzazione da parte della gioventù comunista. Un risultato non scontato, che rompe la ritualità delle lotte studentesche e vede protagonisti i giovani delle scuole di periferia, finora snobbate da un movimento rinchiuso nei …

Read More »
alternanza-st

Alternanza, le imprese saranno pagate per ospitare gli studenti

Contributi alle aziende per sfruttare il lavoro gratuito degli studenti: ecco la nuova trovata del Ministero dell’Istruzione, che in una nota comunica la pubblicazione di bandi delle Camere di Commercio per l’erogazione di voucher alle aziende che hanno attivato o attiveranno percorsi di alternanza scuola-lavoro. Per le imprese sarà sufficiente iscriversi al Registro Nazionale dell’Alternanza per ottenere questi “premi”, pensati come incentivi per aprire percorsi di stage. Il valore di questi voucher, infatti, varia a seconda del numero di progetti attivati, oltre che su base territoriale. A beneficiare di questi contributi saranno tutte le aziende che stipuleranno accordi con singole …

Read More »
russia-sauditi-st

Affare tra Russia e Arabia Saudita, Cremlino vende armi per 3 miliardi di dollari

È giunta di recente la notizia di un maxi-affare tra la Russia e l’Arabia Saudita. Il Cremlino ha infatti ufficializzato la vendita di più di 3 miliardi di dollari in armi al paese con le maggiori riserve petrolifere del mondo, nonché attore fondamentale negli sviluppi della situazione in Medio-Oriente. Nello specifico gran parte dell’investimento andrà a finanziare l’ammodernamento del sistema anti-missilistico saudita. L’accordo ha fatto storcere il naso a non poche persone a Washington. L’Arabia Saudita, del resto, è il principale partner commerciale degli USA, che sono i principali importatori di petrolio del mondo e assorbono gran parte delle esportazioni …

Read More »
catalani-st

Intervista al responsabile dei giovani comunisti in Catalogna: «se ci combattiamo fra lavoratori, vincono i padroni»

Traduciamo e pubblichiamo da Tinta Roja l’intervista al responsabile dei Collettivi dei Giovani Comunisti (CJC) in Catalogna. Qui l’intervista in lingua originale. —– Tinta Roja: Alberto Montufo è il Responsabile Politico dei CJC in Catalogna. Come tutta la gioventù lavoratrice catalana, da giorni vive con particolare intensità tutti gli eventi che accadono nella sua terra. Tinta Roja ha avuto la possibilità di realizzare un’intervista per focalizzarsi sulla posizione che la Gioventù Comunista assume davanti a questi eventi. Alberto Montufo: Buonasera. In primo luogo ringrazio la redazione di Tinta Roja per avermi dato spazio. In secondo luogo, sottolineo che gli sviluppi …

Read More »
la-spezia-alternanza-st

Schiacciato dal muletto, grave studente in alternanza scuola-lavoro

È successo a La Spezia, stando a quanto hanno riportato diversi media locali, fra cui La Nazione: uno studente di 17 anni impegnato nell’alternanza scuola-lavoro sarebbe finito all’ospedale con una grave frattura esposta della tibia, che ha reso necessaria l’operazione in codice rosso e una prognosi di 40 giorni. Secondo le ricostruzioni il giovane, impiegato presso un’azienda meccanica di Fossamastra (quartiere di La Spezia), stava guidando un muletto nonostante fosse sprovvisto della patente necessaria. Sempre secondo La Nazione, il giovane frequenterebbe la classe IV indirizzo meccanici dell’istituto professionale “Cappellini-Sauro”. Al momento sono in corso le indagini dell’ufficio prevenzione e sicurezza …

Read More »
miwa-sado

In Giappone si muore per il troppo lavoro. Il caso di Miwa

Miwa Sado, reporter giapponese dell’emittente pubblica NHK, è morta per troppo lavoro a soli 31 anni, così hanno stabilito gli ispettori del lavoro. Il caso risale al 2013 e la giovane morì di arresto cardiaco causato, secondo gli ispettori, dalle troppe ore di straordinario svolte, ben 159, e per il poco riposo ottenuto nel suo ultimo mese di vita. Quello di Miwa però non è il primo o unico caso del genere che si verifica in Giappone, poiché questo fenomeno è purtroppo molto frequente e prende il nome di “karoshi”. Questo termine non si riferisce a morti bianche o incidenti …

Read More »
eroina-st

Il ritorno dell’eroina fra i giovani e le cause della dipendenza

266 morti nel solo 2016. Una strage silenziosa. Numeri inquietanti che riflettono un preoccupante ritorno del consumo di eroina tra i più giovani, riportato tra l’altro in un recente articolo di Repubblica. Nella maggior parte dei casi le vittime risultano essere, infatti, ragazzi con meno di trent’anni.  Solo a Mestre si sono contati dieci morti negli ultimi tre mesi. Il fenomeno sembra concentrarsi principalmente nel centro e nel nord Italia. Una situazione che in parte rievoca quella a cavallo fra gli anni ’70 e ’80, dove però al disagio sociale si sommava l’azione cosciente della “operazione Blue Moon” e dell’eroina …

Read More »
wfys-russia

Festival in Russia, la dichiarazione della WFDY: «non c’è spazio per le forze reazionarie, fasciste e sioniste»

Traduciamo e pubblichiamo un comunicato della Federazione Mondiale della Gioventù Democratica (WFDY), il principale organizzatore del Festival Mondiale della Gioventù e degli Studenti (WFYS), la cui XIX edizione si terrà a Sochi, in Russia, dal 14 al 22 ottobre di questo anno. —– La Federazione Mondiale della Gioventù Democratica (WFDY), il principale organizzatore di ogni Festival Mondiale della Gioventù e degli Studenti incluso l’imminente 19esimo Festival, dichiara di star impegnando tutte le proprie forze per raggiungere il successo del Festival. Considerando l’origine storica del Festival, l’obiettivo è unire la gioventù nell’ambito di un compito comune: la lotta anti-imperialista per la …

Read More »
san-marino-2

I fatti di Rovereta e la storia dimenticata di San Marino rossa

Ricorre oggi il 60° anniversario di una vicenda molto poco conosciuta nel nostro paese, nonostante sia accaduta proprio in Italia… o meglio, all’estero, ma in quella che, geograficamente, è la penisola italiana. Si tratta dei “fatti di Rovereta”, uno degli avvenimenti più bui nella storia della piccola Repubblica di San Marino, che vide il governo delle sinistre rovesciato, nei fatti, da un colpo di Stato sostenuto dal Governo italiano e dagli USA. Una repubblica piccola ma scomoda Pochi sanno che durante la guerra fredda San Marino era una piccola “repubblica rossa”. Alle elezioni del 1945 la coalizione formata dal Partito …

Read More »
g7-torino

Torino, i giovani contro il vertice: «No al G7 dei padroni»

Questa mattina centinaia di giovani torinesi, studenti e lavoratori, si sono mobilitati contro il G7. In questi giorni (25-30 settembre) alla Reggia di Venaria, nella prima cintura di Torino, si sono incontrati i ministri della scienza-tecnologia-istruzione, dell’industria e del lavoro di Francia, Germania, Italia, Regno Unito, USA, Canada e Giappone. L’argomento che più lega questi temi, nonché argomento principale del summit, è la cosiddetta “Industria 4.0”: la “quarta rivoluzione industriale” ossia un cambiamento nel modo di produrre con il supporto di una maggiore automazione e con l’aumento tecnologico degli apparati produttivi e del mondo del lavoro. Presente nelle manifestazioni il …

Read More »