Home / Redazione Senza Tregua (page 2)

Redazione Senza Tregua

Giornale ufficiale del Fronte della Gioventù Comunista
startup-photos-1020x685

Quanto inquina Internet?

Non fa fumo, ma non è detto che non inquini. Al di là dell’impatto che hanno i supporti materiali che consentono la lettura dei dati digitali (di cui parleremo in un prossimo articolo) la stessa circolazione dei dati produce inquinamento, sebbene ciò contraddica il senso comune legato alla visione green con cui la rivoluzione informatica è stata accompagnata con l’avvento del nuovo millennio. Secondo le stime più recenti nel 2018 la tecnologia digitale ha generato da sola il 4% delle emissioni globali di CO2. Una cifra che è triplicata nell’ultimo decennio e che soprattutto è destinata ad aumentare. Con l’incremento …

Read More »
j-accuse

L’Ufficiale e la spia. La difesa del giusto come limite all’obbedienza

Recensione del film di Roman Polansky   «Il mio dovere è di parlare, non voglio essere complice. Le mie notti sarebbero abitate dallo spirito dell’uomo innocente che espia laggiù nella più spaventosa delle torture un crimine che non ha commesso […] E l’atto che io compio non è che un mezzo rivoluzionario per accelerare l’esplosione della verità e della giustizia. Ho soltanto una passione, quella della luce, in nome dell’umanità che ha tanto sofferto e che ha diritto alla felicità. La mia protesta infiammata non è che il grido della mia anima» Emile Zolà (J’accuse, quotidiano L’Aurore 13 gennaio 1898) …

Read More »
sciopero-manifestazione

Comunisti e movimenti di massa. Spunti per una riflessione.

Mentre il sistema capitalistico si dimostra incapace di dare risposte ai problemi fondamentali del nostro tempo, mai come in questo momento l’egemonia capitalistica appare salda. È naturale che in questo contesto si sviluppino movimenti di opinione e di lotta di carattere parziale, animati dall’individuazione di singoli aspetti contro cui combattere, ma incapaci di sviluppare una critica complessiva sul piano dei rapporti sociali e dunque delle cause ultime dei fenomeni che si intendono combattere. Così ad esempio accade per movimenti di lotta su specifiche questioni, ad esempio crisi aziendali, riforme di settore ecc.. oppure su temi più generali e politici, ad …

Read More »
parasite

Parasite, quando intrattenimento e critica sociale convergono

*di Domenico Ribezzo C’erano una volta il cinema di genere e il cinema d’autore. O meglio, queste due categorie esistono ancora, ma nel frattempo ci siamo persi per strada gli autori che facevano film di genere, quei film con cui ci si divertiva ma non si lasciava a casa la politica, le considerazioni sulla società, i problemi del mondo in cui vivevamo: si pensi non solo ai film di registi come Petri (tutt’altro che “mattoni politici”), ma anche ad autori di commedie come Salce, che con Fantozzi ci ha regalato un ritratto perfetto della distopia capitalista (e che oggi si …

Read More »
caduta-del-muro-di-berlino

I padroni hanno ancora paura. La “memoria” distorta a 30 anni dal Muro

Sono passati 30 anni dagli eventi del 1989 passati alla storia come il crollo del Muro di Berlino e della “cortina di ferro”. Due anni dopo la bandiera rossa della rivoluzione veniva tirata giù dal Cremlino, e l’Unione Sovietica si dissolveva. I padroni gioivano, i miliardari festeggiavano, da Wall Street a Montecarlo si brindava all’idea di tramutare in terra di conquista per le multinazionali una superficie enorme del pianeta, fino ad allora vissuta al di fuori del capitalismo, che in quei giorni proclamava al mondo di aver vinto. La nostra generazione è nata dopo quegli eventi, che invece hanno segnato …

Read More »
greci-4nov

Grecia, migliaia di studenti in protesta

Lo scorso 4 novembre migliaia di studenti delle principali città greche sono scesi in piazza per partecipare all’ampia mobilitazione lanciata dai rappresentanti delle scuole. I cortei, il più importante ad Atene, hanno denunciato la condizione pessima dell’istruzione attaccando le politiche antipopolari del Governo di centro-destra di Nuova Democrazia ma anche dal precedente di centro-sinistra di Syriza. Gli studenti greci con la lotta rivendicano la gratuità dell’istruzione pubblica, senza barriere di alcun tipo che soddisfi le esigenze di tutti. Una lotta contro la situazione dell’edilizia scolastica, il costo dei libri di testo e la carenza di insegnanti nelle scuole. Ad appoggiare …

Read More »
siria-st-guerra

Sulla situazione attuale in Siria

di Paolo Spena, Raffaele Timperi e Lorenzo Lang L’invasione turca della Siria del Nord è un atto di aggressione che ha segnato un’ennesima escalation in un conflitto che si protrae ormai da 8 anni e che ha spinto l’instabilità della regione ad un livello senza precedenti dagli anni ’90, portando sofferenze indescrivibili ai popoli del Medio Oriente, e a quello siriano in particolar modo. In seguito all’annuncio del ritiro dell’esercito USA dalle zone controllate dalle milizie curde nella Siria del Nord, l’esercito turco è penetrato per diversi chilometri nel territorio siriano affiancato dalle milizie jihadiste del “Free Syrian Army”, proclamando …

Read More »
stag2-st

Il vero volto della nuova alternanza scuola-lavoro

di Flavia Lepizzera Con la legge di Bilancio di dicembre, il Governo giallo-verde ha cambiato nome all’alternanza scuola-lavoro che viene ribattezzata in PCTO (Percorso per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento) e sulla carta viene ridotto il monte ore obbligatorio che gli studenti devono svolgere nel triennio. Da 400 a 210 ore negli istituti professionali, da 400 a 190 ore nei tecnici e da 200 a 90 ore nei licei. Un provvedimento che, in un primo momento, sembrerebbe venire incontro ai bisogni degli studenti, ma che ad uno sguardo più attento si rivela per quello che è realmente. Infatti l’ex-ministro …

Read More »
allende-pd

Svuotare la storia del suo significato. L’ipocrisia del PD su Allende e il golpe cileno

*di Giorgio Pica Lo scorso  11 settembre 2019 ricorreva il 46° anniversario dell’assassinio di Salvador Allende, Presidente marxista e democraticamente eletto del Cile, e del drammatico colpo di stato filo-imperialista che portò al potere la dittatura fascista di Pinochet. Un golpe che contava sul supporto non solo ideale, ma soprattutto materiale e diretto, degli Usa, l’autoproclamata “patria della libertà”. Il regime di Pinochet si renderà responsabile di decine di migliaia di assassinii, torture e sparizioni con il silenzio complice di tutto l’Occidente (basta pensare agli ottimi rapporti che ad esempio Papa Giovanni Paolo II intratteneva col dittatore). Quell’evento, che fu …

Read More »
fukushima_disaster

Oltre Chernobyl, gli incidenti nucleari più gravi della storia

di Raul Antonio Capote, pubblicato sul Granma, organo del Partito Comunista Cubano Demonizzare la vecchia Unione Sovietica (URSS) non è passato di moda. Chi vede la serie “Chernobyl” della HBO può avere l’impressione che l’unico incidente avvenuto nella storia sia stato questo. Ma purtroppo non è così. Il primo evento di grande portata si verificò a Three Mile Island, negli Stati Uniti, il 28 marzo 1979, quando il nucleo del reattore di una centrale nucleare, situata su un’isola del fiume Susquehanna, subì una parziale fusione e si verificò una perdita di gas radioattivi nell’atmosfera. È stato valutato a livello 5 …

Read More »