Home / Redazione Senza Tregua (page 30)

Redazione Senza Tregua

Giornale ufficiale del Fronte della Gioventù Comunista
voucher-1440x564_c

Voucher: nuovo strumento per l’intensificazione dello sfruttamento

*di Graziano Gullotta Le inchieste e le analisi non faziose relative al mercato del lavoro e agli ultimi vent’anni di sviluppi drammatici per il proletariato in quest’ambito, hanno il merito di far emergere una verità sostanziale di fondo: il continuo e vorticoso incremento e la conseguente complessificazione delle forme contrattuali del lavoro come arma giuridica della lotta di classe condotta dal padronato nazionale e internazionale operante in Italia, nei confronti del lavoro dipendente. Questa degenerazione ha una caratteristica evidente: sviluppandosi su un campo di battaglia che vede una sproporzione di mezzi evidente tra borghesi e proletari, in particolare in questa …

Read More »
X PAVANEL

Antigone, o sulla presunta coincidenza tra legge e giustizia

*di Partizan Kom “La legge è fatta esclusivamente per lo sfruttamento di coloro che non la capiscono, o ai quali la brutale necessità non permette di rispettarla.” (B. Brecht) Nell’antica Grecia, il mito di Antigone, espresso magistralmente nella tragedia di Sofocle, racconta le vicende di una ragazza di nobili origini che, nonostante la legge non glielo consentisse, seppellisce il fratello considerato traditore della patria, al fine di garantire alla sua anima di non vagare infelicemente per l’eternità. Viene scoperto questo gesto di insubordinazione e, dopo aver confessato il reato, la fanciulla è murata viva. In questa condizione decide di togliersi …

Read More »
gramsi

Risposta al corriere della sera sulla revisione storica nei confronti di Gramsci

Pochi giorni fa la nota testata giornalistica nazionale «Il Corriere della sera» pubblica un articolo dal titolo «Gramsci in cella e in clinica. I paradossi di una prigionia» di Franco Lo Piparo, professore di filosofia all’Università di Palermo, ben conosciuto per le sue dichiarazioni falsificatorie e revisioniste nei confronti del fondatore del Partito Comunista d’Italia. Interessante a riguardo è la pubblicazione del suo libro «I due carceri di Gramsci», in cui emerge una figura del tutto stravolta dello stesso, che con grande fantasia presenta un Gramsci convertito al liberismo durante gli anni di prigionia. Fonte di tutto ciò sarebbe un …

Read More »
CORTEO DI PROTESTA OPERATORI CALLA CENTER ALMAVIVA.

Accordo Almaviva: un successo per il padrone, la lotta continua

*di Ignazio Terrana Dopo un incontro al Ministero per lo Sviluppo economico, svoltosi nella notte fra il 30 e il 31 maggio, Almaviva contact, istituzioni e sindacati proclamano la soluzione che porrebbe fine a una vertenza ormai in atto da mesi, con circa tremila licenziamenti annunciati a marzo – 1670 a Palermo, 918 a Roma, 400 a Napoli. L’accordo sorto dalla trattativa prevede 18 mesi di ammortizzatori sociali, di cui 6 mesi di contratti di solidarietà (al 45 % per Palermo e Roma e al 35 % per Napoli) e 12 mesi di cassa integrazione straordinaria. Non tardano ad arrivare …

Read More »
38525008 - 27_05_2016 - FRANCE-ECONOMY-LABOUR-REFORM-STRIKE-PETROL

Autoassolversi dando la colpa all’operaio

*di Giuseppe Raiola -SGB Sindacato Generale di Base In questi giorni è circolata su Facebook (come potete vedere in fondo all’articolo,ndr), tra vari post sulle lotte in Francia, un selfie di Renzi, di qualche anno fa, con alcuni operai FCA (ex FIAT) ed è subito stato usato per rilanciare il solito refrain secondo cui in Francia si fanno le lotte solo perché la classe operaia è più avanzata, combattiva, mentre gli italiani sono diventati tutti “cadaveri” o comunque persone incapaci di reagire a tutto quello che fa il Governo. Come se 10 persone fossero rappresentative di un’intera classe sociale. Secondo …

Read More »
U.S. Democratic presidential candidate Bernie Sanders speaks in East Los Angeles

Primarie americane tra show, false aspettative e malcontento popolare

Le primarie statunitensi sono ormai entrate nella loro fase finale verso le rispettive Convention dei Democratici a Philadelphia e Repubblicani a Cleveland nelle quali saranno nominati i due candidati alla Presidenza degli USA nelle elezioni del prossimo 8 novembre. Nonostante l’ostracismo di parte del Partito Repubblicano verso Trump e i “successi” ottenuti dal sedicente “socialista democratico” Bernie Sanders nel Partito Democratico, i superfavoriti rimangono il miliardario Trump rimasto ormai unico candidato per i Repubblicani e Hillary Clinton per i Democratici. Anche se per quest’ultima la corsa alla candidatura si sta dimostrando molto più complicata delle attese iniziali come dimostra anche …

Read More »
Bill_Gates_vaccine

Cooperazione internazionale e Filantrocapitalismo:il caso più eclatante (II parte)

*di Marco Mercuri (I parte) Già Oscar Wilde nel suo “L’anima dell’uomo sotto al socialismo” aveva colto ed evidenziato il paradosso di un sistema, quello capitalista, che genera sia delle feroci diseguaglianze che la filantropia, falsamente determinata a risolverle. “I migliori tra i poveri – scrisse Wilde – non sono mai riconoscenti [ai benefattori n.d.r.]. Sono scontenti, ingrati, disobbedienti e ribelli, e hanno ragione di esserlo. […] Perché dovrebbero essere grati delle briciole che cadono dalla mensa del ricco? Dovrebbero esser seduti intorno al tavolo con gli altri commensali condividendo la festa!”. Utilizzando l’immagine dei super-ricchi in abbuffata e delle …

Read More »
70914712-531b-41ef-b095-1f5e386c133a_xl

Cooperazione internazionale e Filantrocapitalismo: Il tocco “soft” dell’imperialismo (I parte)

*di Marco Mercuri Per comprendere il ruolo crescente della filantropia privata nella cooperazione internazionale allo sviluppo è indiscutibilmente necessario prendere coscienza di cosa sia questa branca presuntivamente umanitaria delle relazioni internazionali. Il cambio di governance globale in atto nel mondo dell’international development aid ci ricorda quei processi di “aziendalizzazione” che hanno investito in pratica ogni ramo delle politiche pubbliche negli ultimi decenni. Nel processo di ridefinizione e ridimensionamento delle funzioni statali, non poteva restare immutata la delega che il capitale accordava un tempo agli Stati-Nazione in materia di politiche imperialiste, anche le più soft. Oggi, nell’epoca di massima concentrazione monopolistica, …

Read More »
P1120975_63

“Vi spiego la truffa ai lavoratori dei supermercati Despar” – Lettera di un lavoratore

Con grande solidarietà pubblichiamo la lettera di un lavoratore calabrese, vittima assieme ai suoi colleghi di una truffa da parte del padrone. Cogliamo l’occasione per invitare tutti coloro si trovano nella stessa situazione a compiere un primo passo: rompere il silenzio attorno al mondo del lavoro e alla sopraffazione che quotidianamente viviamo. SenzaTregua, il giornale del Fronte della Gioventù Comunista, da la piena e massima disponibilità per questo compito, consci del fatto che questo può essere però solo un primo passo, altri saranno da compiere. Francesco Calabrò, ex dipendente Despar, sta avendo il coraggio di narrare questa storia e vuole …

Read More »
kkestud

I comunisti seconda forza alle elezioni universitarie in Grecia, disastro per Syriza

*di Paolo Spena, resp. Scuola e Università del FGC Il 18 maggio si sono tenute le elezioni universitarie in Grecia. Gli studenti hanno votato per il rinnovo annuale delle rappresentanze studentesche negli organi dei singoli atenei, voto che in Grecia avviene in contemporanea per tutti. Il dato più importante è la riaffermazione dei comunisti come seconda forza politica fra gli studenti universitari in Grecia. Per comprendere la portata di questi dati sono necessarie delle brevi premesse sul sistema universitario greco. In Grecia non esiste il modello 3+2 (i corsi durano 4 o 5 anni), ma l’università è modellata su un …

Read More »