Home / Senza categoria (page 20)

Senza categoria

A scuola calano le iscrizioni, on line o cartacee che siano.

La vera notizia è che le iscrizioni alle scuole superiori calano in modo rilevante, ma i giornali e i telegiornali non fanno altro che parlare del cambiamento delle modalità d’iscrizione che a partire da quest’anno scolastico saranno solamente telematiche. Si cerca così ancora una volta di occultare il dato reale e che cioè per la prima volta dal dopoguerra ad oggi il numero degli studenti che si iscrivono alle scuole superiori sta diminuendo. Secondo i dati presentati dal’Istat lo scorso dicembre in Italia il numero dei giovani iscritti alle scuole superiori è sceso nell’anno scolastico 2010/2011 di circa 25.000 iscrizioni. …

Read More »

Quale rapporto tra sinistra, legalità e giustizia.

di Alessandro Mustillo Venti anni di presenza di Berlusconi sulla scena politica italiana hanno prodotto a sinistra qualcosa di non trascurabile. Proprio negli anni della fine delle ideologie, seguita al crollo dell’URSS e alla caduta del PCI, la figura di Berlusconi ha condizionato l’immaginario collettivo di quella che negli anni ’90 veniva ancora definita “la base” a tal punto da modificare alcuni degli ancoraggi ideali più saldi. Una sinistra priva di una reale alternatività sul piano economico e politico, priva di un modello da contrapporre al berlusconismo, non è riuscita a dare una critica da sinistra sotto il profilo politico …

Read More »

Sull’occupazione della Biblioteca “Grazia Deledda” di Ponticelli

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato sull’occupazione della Biblioteca “Grazia Deledda” di Ponticelli —————————————————————– Questa mattina andando nella biblioteca del nostro quartiere abbiamo appreso un’amara notizia: attraverso una delibera firmata dal direttore generale Attilio Auricchio, siamo stati avvisati insieme ai lavoratori della riduzione dell’orario di apertura del sito, del blocco della turnazione lavorativa e del conseguente abbassamento salariale per i lavoratori. NElla ferma convinzione che si trattasse di una scelta scellerata, nel momento in cui la crisi economica e sociale si acuisce e assistiamo ad un continuo smantellamento della scuola e dell’università pubblica, abbiamo scelto con l’appoggio dei lavoratori di occupare …

Read More »

SULL’ARTICOLO 18

Tutti conoscono la celebre frase di Goebbels, ministro della propaganda nazista, che con cognizione di causa consigliava: “Ripetete una bugia cento, mille, un milione di volte e diventerà una verità” A leggere le affermazioni del governo sull’articolo 18 sembra proprio che il consiglio sia stato tenuto a mente. Una delle maggiori caratteristiche del sistema capitalistico è quella di trovare di volta in volta dei simboli contro cui accanirsi per piegare la resistenza delle forze contrarie, attraverso campagne d’opinione che spingono ad assegnare a questi elementi un ruolo ben preciso, ripetendo di volta in volta un messaggio, che riesce a far …

Read More »

Carolibri 2012 – 2013

Sono da poco usciti i risultati della nuova inchiesta sul carolibri del Fronte della Gioventù Comunista. Sorge spontanea una domanda: quanto sono importanti questi dati? Cioè, quanto influisce la spesa per i libri di testo sulle famiglie, soprattutto nella scelta della scuola da far frequentare ad un figlio? Per rispondere basta confrontare i dati raccolti dal FGC con quelli forniti dal Ministero dell’Istruzione sulle iscrizioni all’anno scolastico 2012/2013. L’inchiesta conferma ancora una volta che il liceo classico è l’indirizzo in cui si spende di più (una media di 340 € l’anno), che registra un aumento significativo di spesa rispetto alla media …

Read More »

Il nuovo falso mito si chiama “produttività”.

Con l’accordo firmato lo scorso 22 novembre tra Confindustria, Cisl, Uil e Ugl (la Cgil non ha firmato, pur avendo partecipato alle fasi della stesura dell’accordo) si è intervenuti per aumentare la cosiddetta produttività del lavoro. Nelle settimane precedenti giornali e televisioni hanno dato grande spazio alla questione della “produttività” mettendo in evidenza dati statistici che a detta dei media e dei politici, dimostravano come nel nostro paese la produttività del lavoro fosse ferma da circa venti anni. È così partito il nuovo mito della produttività, polarizzando l’attenzione di tutti su quello che è stato considerato un problema strutturale del …

Read More »

Inchiesta sull’ Edilizia Scolastica a Roma 2011

Per capire cosa vuol dire tagliare i finanziamenti alla scuola pubblica, basta farsi un giro nelle scuole. Sentiamo parlare in questi giorni di “sacrifici necessari” ed imminenti ulteriori tagli sul settore pubblico, che potrebbero riguardare anche la scuola. L’Unione Europea ha fatto del pareggio di bilancio un dogma a cui tutti gli Stati devono attenersi, il ricatto delle istituzioni internazionali, dal Fondo Monetario alla BCE impone restrizioni sulla spesa pubblica. Queste politiche non sono poi così nuove. In questi ultimi anni in effetti ne abbiamo sentito parlare spesso ed il risultato dei tagli sistematici di fondi al settore pubblico sono …

Read More »