Home / Tag Archives: calcio

Tag Archives: calcio

arabia-saudita

Supercoppa in Arabia Saudita. L’emblema del calcio “moderno”…

*di Giuseppe Albanese La decisione della FIGC di far disputare la Supercoppa italiana Tim in Arabia Saudita ha scatenato non poche polemiche. Lo Stato arabo, infatti, è da molti anni al centro di alcune polemiche legate perlopiù alla sua natura fortemente sessista. Le donne non godono di alcun diritto, da quello di non poter possedere un conto in banca a quello, ancor più preoccupante, di non potersi sottoporre ad un intervento se non con il consenso di un familiare, ovviamente, di sesso maschile. Molti media, sorprendentemente, non hanno citato il fatto che quello saudita è un regime sanguinario, le cui …

Read More »
esclusionemondiali-st

Esclusione dai mondiali, quali sono le cause e cosa si puo’ fare?

*di Antonio Viteritti Dopo la sconfitta nello spareggio per la qualificazione al mondiale di Russia 2018 sulla stampa si sono lette varie analisi sulle ragioni della disfatta. Proviamo a dare la nostra visione, che vuole essere un ragionamento complessivo e propositivo sul calcio in Italia. L’eliminazione da questo mondiale è frutto di errori nelle scelte tecniche del Ct, ma nonostante ciò non si può certo dire che il calcio italiano sia in salute. Anche se avessimo staccato il pass per il mondiale sarebbe assurdo pensare che la nostra nazionale, per quanto di buon livello, potesse ambire a posizioni d’onore ed …

Read More »
ultras-tedeschi

Sui cori nazisti degli ultras tedeschi

Venerdì scorso durante la partita Repubblica Ceca- Germania, valida per le qualificazioni ai mondiali del 2018, i tifosi tedeschi giunti fino a Praga hanno intonato per tutta la partita dei cori nazisti. La partita, terminata 2 a 1 per la nazionale ospite, ricorreva proprio il 1 Settembre, giorno in cui la Germania nazista invase la Polonia e diede inizio alla seconda guerra mondiale. Sugli spalti le braccia tese ed i “Sieg Heil” hanno accompagnato la squadra per tutti i 90 minuti. A fine partita i giocatori hanno deciso di non andare a salutare i tifosi arrivati fino a Praga (probabilmente …

Read More »
talento-pyongyang-st

Quel giovane talento che viene da Pyongyang

*di Mattia Greco È bastata una partita al diciannovenne nordcoreano Han Kwang-Son per stupire tifosi e stampa. Una tripletta alla sua prima apparizione con la maglia del Perugia che ha regalato la vittoria alla sua squadra (partita finita 5-1 in casa della Virtus Entella). Nella passata stagione era già arrivato il debutto nella massima serie con il Cagliari, che ancora detiene il suo cartellino, e anche la prima marcatura nel 3-2 contro il Torino. Già da tempo Han fa parlare di se, considerato un talento in patria e inserito dalla rivista Guardian tra i 50 calciatori under 18 più forti …

Read More »
polacchi-ultras-st

La coreografia degli ultras del Legia Varsavia e il revisionismo storico

*di Antonio Viteritti  Ha fatto molto parlare nei giorni scorsi la coreografia dei tifosi del Legia Varsavia in occasione della partita di preliminare di Champions League contro i kazaki dell’Astana il 2 agosto. Gli ultras hanno esposto un’enorme striscione che rappresentava un soldato delle SS che punta la pistola alla tempia di un bambino con scritto: “Durante la Rivolta di Varsavia, i tedeschi uccisero 160mila persone. Migliaia di queste erano bambini”, volendo commemorare la rivolta del ghetto di Varsavia, avvenuta il 1 agosto del 1944 e repressa nel sangue dai nazisti. Sebbene alcuni blog di “bomber” hanno voluto sottolineare “lo …

Read More »
calcio

I cambi di nome delle squadre e la nuova frontiera del calcio moderno

*di Mattia Greco Che il mondo del “dio pallone” sia cambiato è sotto gli occhi di tutti, soprattutto dei più appassionati. In questi ultimi anni si susseguono sempre di più vari dibattiti che discutono su come lo sport più seguito al mondo abbia ormai cambiato volto, si sia trasformato in puro business, dalle categorie superiori a quelle inferiori, dalla Champions League fino ai dilettanti. L’ultimo caso che ha creato sdegno nei tifosi e negli appassionati è quello relativo al cambio di denominazione delle squadre. Infatti, anche diversi club storici hanno stravolto il proprio nome in seguito all’acquisto della società e …

Read More »
art cina calcio

È la Cina la nuova frontiera del calcio?

*di Antonio Viteritti Il calcio-mercato in Europa non è ancora cominciato che già diversi campioni hanno cambiato maglia. Nulla di strano, visto che ormai di bandiere ne esistono poche, ma ciò che stupisce è il passaggio di diversi campioni o comunque ottimi giocatori verso la Cina, nonostante la possibilità di giocare in campionati più competitivi. È il caso del 25enne Oscar, che pur giocando nel campionato più competitivo al mondo, la Premier League, e nella squadra che la sta dominando, il Chelsea, ha scelto di trasferirsi in Cina per 25 milioni di euro all’anno, soldi che anche i top club …

Read More »
doha

La Supercoppa italiana e il calcio del capitale.

*di Mattia Greco Mentre in Italia il parlamento autorizza lo stanziamento di 20 miliardi di euro per salvare le banche, in Qatar si gioca la Supercoppa Italiana. Non è la prima volta che questa coppa si disputa all’estero. Negli ultimi sette anni, ben cinque volte le squadre italiane si sono sfidate in Cina e come in questa edizione in Qatar. Verrebbe subito da chiedersi perché questa coppa venga disputata all’estero, rendendola di fatto inaccessibile ai tifosi. La risposta è semplice: la Lega Calcio sta cercando da anni di promuovere il campionato italiano per estenderne la diffusione. La serie A ha …

Read More »
art sport calcio

Multe e repressione allo Stadio Olimpico: ecco il calcio del capitale

*di Alessio Angelucci Torna la repressione allo stadio olimpico di Roma, con multe salate per 5 tifosi romanisti durante la partita di Champions Roma Porto. Di che cosa sono colpevoli i malcapitati? Semplicemente di aver visto la partita lontani dal loro posto. A circa un anno dall’introduzione delle barriere nelle curve romane, che hanno sancito la morte del tifo allo stadio Olimpico, torna anche lo spauracchio delle multe nel settore popolare romanista della Curva Sud. 130 euro di sanzione, non di certo “popolare”, data in mano ad Equitalia per chi non rispetta il proprio posto: questa la manovra funzionale alla …

Read More »
DCF 1.0

Nelle mani di Duckadam, lo Steaua Bucarest sul tetto del mondo

Nel vecchio continente il calcio, lo sappiamo, è lo sport più praticato e più seguito anche per le sue tradizioni popolari e il suo essere accessibile a tutti, con il minimo di spesa per un pallone. I campi di gioco vengono in secondo piano: San Siro, Olimpico, campetto di terza categoria, parrocchiale. Naturalmente anche parchi, piste sociali, strade e quartieri. Tutto è adatto per divertirsi e godersi questo magnifico sport. Come abbiamo più volte analizzato e denunciato però il sistema del profitto, uno dei pilastri del sistema capitalista, ha rovinato sempre più lo Sport e con esso anche il calcio, …

Read More »