Home / Internazionale / WFDY: «No alle limitazioni del materiale politico al Festival»
festival-2

WFDY: «No alle limitazioni del materiale politico al Festival»

La Federazione Mondiale della Gioventù Democratica (WFDY) denuncia l’approccio dei servizi di sicurezza all’ingresso del XIX Festival Mondiale della Gioventù e degli Studenti, che in diverse occasioni hanno proibito l’entrata di materiale con contenuto politico all’interno degli spazi del Festival. La FMGD ribadisce che dal 1947 fino ad oggi il Festival Mondiale della Gioventù e degli Studenti è un’attività multi-culturale e politica che promuove idee legittime e progressiste.

La FMGD afferma che la libertà di espressione e l’approccio democratico devono essere garantiti durante il Festival. L’unica espressione che è vietata nel Festival è quella reazionaria, sono le espressioni fasciste e discriminatorie. Non possono essere vietate idee come la pace, il progresso, la giustizia sociale, l’antimperialismo, le idee che che fanno riferimento alla Grande Rivoluzione Socialista d’Ottobre, idee e riferimenti alla trasformazione rivoluzionaria assieme a simboli e personaggi rivoluzionari; tale divieto è contrario alla tradizione e ai valori del Festival Mondiale della Gioventù e degli Studenti.

La FMGD invita i suoi membri a continuare a sostenere le attività e il programma di discussione approvato dal 3° Incontro Preparatorio Mondiale, per continuare ad esprimersi in modo rispettoso, favorendo l’unità di tutti i giovani che partecipano al Festival sotto il compito comune della lotta antimperialista.

Sochi, 19 ottobre 2017

WFDY

Commenti Facebook

About Redazione Senza Tregua

Giornale ufficiale del Fronte della Gioventù Comunista

Check Also

st-ujc-1

I giovani di Cuba: «le minacce imperialiste non ci spezzeranno»

Pubblichiamo la dichiarazione dell’Unione dei Giovani Comunisti di Cuba (UJC), pubblicata dal periodico Juventud Rebelde. …