Home / Scuola e università

Scuola e università

«Soldi alla scuola, non alla guerra». Le Consulte degli studenti contro l’imperialismo

via-dalliraq-st-firenze

In queste settimane in molte città italiane gli studenti si sono mobilitati contro la guerra imperialista per condannare l’attacco statunitense in Iraq e per opporsi a qualsiasi coinvolgimento italiano nel conflitto. La loro voce è arrivata negli organismi di rappresentanza studenteschi, come in molte consulte provinciali, dove, sostenute dai militanti comunisti, sono state approvate dichiarazioni contro la guerra e di condanna nei confronti della scelta del governo M5S-PD-LEU di confermare la permanenza delle truppe italiane sul suolo iracheno. Tra queste la Consulta di Firenze riunitasi il 21 gennaio ha preso una posizione condivisa a nutrita maggioranza dai suoi componenti, denunciando …

Read More »

La Consulta studentesca di Torino contro la riforma dell’alternanza

Foto: corteo studentesco a Torino, 8 novembre 2019

La Consulta provinciale degli studenti di Torino ha votato all’unanimità una risoluzione contro la riforma dell’alternanza scuola-lavoro del governo PD-5Stelle. Una riforma con cui gli stage –  introdotti nel 2015 con la “Buona Scuola” di Renzi – cambiano faccia, ma in peggio. Se fino all’anno scorso gli studenti erano costretti a lavorare gratis e senza diritti per portare a termine il monte ore richiesto, oggi la situazione non fa altro che peggiorare. Con questo decreto ministeriale, scritto dal precedente governo Lega-M5S ma approvato a ottobre dall’ex-ministro Fioramonti (M5S), si stabilisce la cancellazione di qualsiasi forma di monte ore annuale massimo …

Read More »

Perché il ministro Fioramonti si è dimesso?

fioramonti-dimettiti

L’annuncio delle dimissioni del ministro dell’istruzione, Lorenzo Fioramonti, ha suscitato un curioso dibattito tra le forze di Governo. Aveva dichiarato fin da settembre, all’inizio del suo mandato ministeriale, che senza 3 miliardi di euro in più all’istruzione avrebbe abbandonato l’esecutivo. Se da una parte il Movimento Cinque Stelle, il partito dell’ex-ministro, lo sta duramente criticando, dall’altra le forze di centro-sinistra lo sostengono in modo unanime, applaudendo ad una certa “coerenza” nel gesto. Un sostegno alquanto singolare in quanto PD e Leu, che elevano a icona il ministro, sono le stesse forze responsabili della manovra economica 2020, che non prevede nessun …

Read More »

Inquinamento e movimento ambientalista. La lotta per il pianeta è contro il capitale

cop

di Paolo Spena, vice-segretario FGC Negli ultimi anni la sensibilità rispetto al tema dell’ambiente è cresciuta esponenzialmente, e oggi in molti paesi europei questo tema è messo al centro del dibattito politico. Le manifestazioni di “Fridays for Future” hanno riportato i riflettori su una questione che sicuramente è fra le più attuali del nostro tempo. E lo è giustamente, perché i cambiamenti climatici e tutte le loro conseguenze sono già una realtà. Ma se è vero che cresce l’interesse per l’ambiente e il clima, non si può dire che si abbiano sempre le idee davvero chiare a riguardo. Molto spesso …

Read More »

L’alternativa dei comunisti alle elezioni studentesche

corteo-to

In tutte le scuole italiane si sono svolte nei mesi di ottobre e novembre le elezioni dei rappresentanti degli studenti. Quattro persone al Consiglio d’Istituto e due alla Consulta provinciale degli studenti (Cps) che avranno il compito di rappresentare tutta la scuola nelle rispettive sedi. In un contesto generale di smobilitazione delle lotte degli studenti il dibattito delle elezioni è spesso limitato e ridotto a elementi che hanno a che fare con la mera amministrazione della scuola. La figura del rappresentante d’Istituto “PR”, che si limita a organizzare le feste e vendere le felpe, è oggi consolidata e fa parte …

Read More »

Il vero volto della nuova alternanza scuola-lavoro

stag2-st

di Flavia Lepizzera Con la legge di Bilancio di dicembre, il Governo giallo-verde ha cambiato nome all’alternanza scuola-lavoro che viene ribattezzata in PCTO (Percorso per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento) e sulla carta viene ridotto il monte ore obbligatorio che gli studenti devono svolgere nel triennio. Da 400 a 210 ore negli istituti professionali, da 400 a 190 ore nei tecnici e da 200 a 90 ore nei licei. Un provvedimento che, in un primo momento, sembrerebbe venire incontro ai bisogni degli studenti, ma che ad uno sguardo più attento si rivela per quello che è realmente. Infatti l’ex-ministro …

Read More »

“Università bandita”, corruzione e concorsi truccati a Catania. Coinvolti anche i rappresentanti degli studenti.

unict

È notizia di pochi giorni fa che il rettore dell’Università di Catania è stato sospeso dal suo incarico, a causa di alcune indagini in corso che lo vedono indagato, insieme ad altri 66 docenti in tutta Italia (40 solo a Catania), di aver truccato 27 concorsi per il conferimento degli assegni, delle borse, dei dottorati di ricerca, che venivano “cuciti” addosso ai candidati prescelti. I criteri dei bandi, secondo le indagini, erano infatti scelti per assicurare l’idoneità completa di una persona nello specifico e proiettarla in cima alla lista dei candidati. I pesanti reati contestati sono associazione a delinquere, corruzione …

Read More »

Edilizia scolastica: cosa pensano davvero i Cinque Stelle?

crollo-scuola

di Pietro Mazzucco e Luca Guglielminotti* In questi mesi la Consulta degli Studenti di Torino ha svolto un’inchiesta sui temi di edilizia scolastica, alternanza scuola lavoro, diritto allo studio e trasporti in decine di scuole della provincia. La consultazione, attraverso una discussione durata diverse settimane e comitati negli istituti per raccogliere i dati e le osservazioni sulla realtà scolastica, ci permette per la prima volta di avere un’idea complessiva dei problemi degli studenti. I dati raccolti dipingono un quadro impressionante: più di 1 scuola su 2 ha avuto dei crolli e non ha una temperatura sufficiente per lo svolgimento delle …

Read More »

Gli studenti incontrano Alessandro Barbero per parlare di Resistenza

barbero

“I giovani e la Resistenza”, così si intitola l’iniziativa organizzata dalla Consulta degli Studenti di Torino oggi 4 aprile, con la partecipazione del professor Barbero, storico torinese. Un evento per le scuole superiori e promosso dagli studenti, per riscoprire il protagonismo della gioventù nella lotta partigiana e approfondire una pagina di storia spesso relegata ai margini dei programmi scolastici. Una conferenza per dare valore all’insegnamento della storia con uno sguardo al presente, come spiega Simon Vial, Presidente della Consulta degli Studenti: «Raccontare oggi la Resistenza significa parlare della gioventù. Più di 70 anni fa migliaia di ragazzi come noi sceglievano …

Read More »

Sapienza, respinto il comitato delle grandi imprese a Ingegneria Elettronica

fuori-i-privati

di Luna Brizzi e Michele Leigheb Nello scorso ottobre il Fronte della Gioventù Comunista aveva denunciato il tentativo di costituzione di un organismo denominato “Comitato d’Indirizzo” in seno al Consiglio d’Area Didattica (CAD) di Ingegneria Elettronica della Sapienza[1]. L’organo, composto in prevalenza da rappresentanti di grandi imprese aventi interessi nel campo dell’elettronica (tra cui Fincantieri, Leonardo e STMicroelectronics), avrebbe dovuto fornire pareri sulla didattica sulla base delle necessità di questi portatori esterni di interesse. E senza l’attivazione dei militanti del FGC la cosa sarebbe stata approvata senza alcuna discussione in barba ai reali interessi degli studenti. In un precedente articolo …

Read More »