Home / Scuola e università (page 2)

Scuola e università

Tasse sempre più alte nell’università-azienda: il caso della Federico II

federico-2

L’università italiana è oggetto da anni di un attacco organizzato e strutturato, alla stregua di quanto accade in eguale maniera nelle scuole, nella sanità e nel mondo del lavoro, volto a distruggere il diritto all’istruzione. Il combinato disposto di tagli ai finanziamenti e autonomia finanziaria degli atenei rappresenta lo strumento con il quale questo attacco viene portato avanti. Quello che sta accadendo alla Federico II di Napoli è l’ennesima dimostrazione che l’Università italiana è oramai una vera e propria azienda da gestire, con utili da generare e perdite da riparare. Le contribuzioni studentesche sono una voce imprescindibile dei bilanci di …

Read More »

«Ma veramente Fai?». A Napoli la protesta degli studenti contro l’alternanza

ragazzi-vb-liceo-vittorio-emanuele-napoli

«Abbiamo constatato sulla nostra pelle cosa voglia dire che gli enti privati entrino nella scuola pubblica. Adesso gli enti con cui facciamo alternanza hanno diritto di pretesa sulle sanzioni disciplinari, di parola su un percorso formativo di cinque anni». È questo il commento a caldo degli studenti vittime di una storia che riguarda l’alternanza scuola-lavoro. Un ente privato che adopera studenti in alternanza scuola-lavoro e che arriva a chiedere sanzioni e misure disciplinari come il “7 in condotta” per gli studenti che protestano. È successo la scorsa domenica agli studenti dell’ultimo anno di una scuola di Napoli, il Vittorio Emanuele …

Read More »

«In questa scuola non ci sono poveri». Una fotografia della scuola italiana.

4

«Iscriviti da noi, non ci sono poveri, stranieri o disabili»: ecco lo spirito con cui le scuole più “prestigiose” si fanno pubblicità tra i genitori per incentivare le iscrizioni. È quanto emerge dai Rapporti di Autovalutazione (RAV) con cui ogni anno gli istituti descrivono le loro principali caratteristiche. A suscitare la polemica, che in questi giorni riempie le pagine dei principali quotidiani nazionali, sono le osservazioni che accomunano numerose scuole bene dei capoluoghi italiani, che vantano appunto l’assenza di studenti in difficoltà economiche e sociali come elemento positivo per l’apprendimento. Nonostante i giornali abbiano riportato soltanto i casi più clamorosi …

Read More »

Torino, gli studenti del Gobetti occupano e vincono

gobetti-st

TORINO. Diversi quotidiani hanno diffuso articoli riguardo l’occupazione del Liceo Scientifico Piero Gobetti di Torino, dando però, secondo gli studenti, informazioni parziali e incomplete. Cosa succede al Gobetti? Ne abbiamo parlato con i rappresentanti d’Istituto e vari studenti e militanti coinvolti. “L’idea di organizzarci e protestare per i problemi della nostra scuola è nata dopo il corteo dello scorso 24 novembre, in cui siamo scesi in piazza per rivendicare salario e diritti in alternanza, quando l’Ufficio Scolastico non ci ha dato nessuna risposta riguardo ai problemi di edilizia nella scuola” ha detto Tommaso Greco, rappresentante d’Istituto del Gobetti e militante …

Read More »

Abolire le tasse universitarie, obiettivo di lotta o spot elettorale?

grasso-tasse-univ

Ha fatto scalpore il “grande annuncio”, o meglio la proposta-spot elettorale di Pietro Grasso, candidato di Liberi e Uguali, che ha proposto l’abolizione delle tasse universitarie. Una proposta che ha creato interrogativi anche a sinistra, subito osteggiata dal PD che afferma che “sarebbe un regalo ai ricchi” e rivendica l’introduzione della “no tax area”. Quella contro le tasse universitarie e per la loro abolizione è una battaglia che da anni viene portata avanti dalle componenti più avanzate del movimento studentesco e dalla gioventù comunista. L’Italia, tra l’altro, è in Europa uno dei paesi in cui le tasse sono più alte …

Read More »

Ravenna. Muore operaio, ferito studente in alternanza

studente-ferito

È successo lo scorso giovedì a Faenza, in provincia di Ravenna. Un incidente che ha coinvolto due elettricisti di una ditta esterna, un uomo di 45 anni e uno studente in alternanza scuola-lavoro, entrambi al lavoro in uno stabilimento della SUE. Il braccio meccanico della gru che sorreggeva il cestello sul quale i due stavano lavorando ha ceduto facendoli precipitare da circa 10 metri. Nulla da fare per il lavoratore, morto per la caduta, mentre lo studente ha riportato diverse fratture ed è attualmente ricoverato a Cesena. A pochi mesi dall’incidente di La Spezia, dove uno studente in alternanza scuola-lavoro …

Read More »

Studenti contro gli “Stati generali” dell’alternanza. Oggi il corteo, domani protesta al Miur

img_3333

Gli studenti sono scesi in piazza oggi per la terza mobilitazione dell’autunno, dopo le giornate del 13 ottobre e del 24 novembre. A provocare la protesta degli studenti la convocazione da parte del Miur degli “Stati Generali dell’alternanza scuola-lavoro”, previsti a Roma per la giornata di domani. Proprio a Roma, questa mattina, gli studenti hanno sfilato in corteo da Piramide raggiungendo il Ministero dell’Istruzione, presso il quale è previsto un presidio per la giornata di domani. Un corteo partecipato e animato nonostante la pioggia, durante il quale gli studenti hanno attaccato il Miur definendo l’iniziativa «un teatrino di retorica» e …

Read More »

C’è bisogno di più disciplina? L’alternanza scuola-lavoro come inganno pedagogico

alternanza

Riceviamo e pubblichiamo un contributo di riflessione sull’alternanza scuola-lavoro da parte di un compagno che preferisce restare anonimo. “Torniamo a educare i figli”, recita il mantra degli adulti consapevoli. La nuova (vecchia) parola d’ordine dei genitori e degli insegnanti che hanno ancora un briciolo di sale in zucca, quelli che hanno resistito alla valanga di YouTube, Instagram e Spotify… è l’esercito dei padri che non prendono in mano il joystick della PS4, delle madri che non gareggiano con le figlie nell’indossare un abbigliamento giovanile e che non si sforzano di resistere al proprio inevitabile invecchiamento… Ragazzini fuori controllo, irrispettosi, privi …

Read More »

Sulle borse di collaborazione e l’autonomia delle università

univ-st

*di Gianluca Lang e Damiano Panci L’Università italiana da 25 anni gode di autonomia di gestione finanziaria ed è gestita da un consiglio di amministrazione, come qualsiasi azienda privata che ha lo scopo di trasformare la formazione degli studenti in profitto. A risentirne è la garanzia del diritto allo studio; negli ultimi 10 anni si osserva infatti una diminuzione di circa 450mila immatricolazioni, principalmente a causa di un impoverimento generale accompagnato dall’aumento costante delle tasse universitarie, del prezzo di libri, del costo degli affitti per fuori sede e dei continui tagli alle borse di studio, che rappresentano per molti l’unico …

Read More »

La preside di Crotone: «Gli serve educazione, sono figli di operai». Studenti in protesta: «ne siamo orgogliosi»

crotone-st

CROTONE. Gli studenti dell’Ipsia “Barlacchi” sono in protesta da giorni per rivendicare il loro diritto all’istruzione. Gli studenti lamentano la mancanza di continuità didattica nell’istituto, a causa del continuo cambio di docenti fra le classi dall’inizio dell’anno scolastico, voluto dalla Preside, e l’incapacità della scuola, a ormai tre mesi dall’inizio dell’anno scolastico, di fornire un orario definitivo, cambiandolo finora ben 10 volte. Molti hanno lamentato addirittura di non avere voti in alcune materie a pochi giorni dalla fine del trimestre. La Preside ha scaricato le responsabilità sui docenti e sul provveditorato scolastico, e ha criticato le proteste degli studenti, rilasciando …

Read More »